navy-pier-chicago

TuttoAmerica è un sito gratuito e costantemente aggiornato grazie al lavoro della nostra redazione.

Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi:

  • acquistare attraverso il nostro sito. Ad es. se cerchi informazioni su dove dormire in una delle località USA, poi prenota su Booking tramite i link che trovi nell’articolo: a te non costa niente di più, per noi è tutto;
  • acquistare i pass attraverso il nostro portale
  • cliccare sui banner Google presenti nel sito web

Il lago Michigan è una delle principali bellezze naturali della città di Chicago ed è proprio sulle sue rive che sorge il famoso Navy Pier, un lungo molo che comprende un gran numero di attrazioni per tutti i gusti.

Qui si possono incontrare negozi, ristoranti, giardini e parchi naturali, dove trascorrere delle divertenti giornate in compagnia della famiglia e degli amici.

Il Navy Pier è certamente uno dei migliori spazi per il tempo libero di tutto il Midwest ed attrae circa 9 milioni di turisti ogni anno. Vediamo cosa fare al Navy Pier, dove mangiare e come arrivare.

Origini e sviluppo del molo

Il Navy Pier è un ampio molo di 1.010 metri sulla costa del lago Michigan ed è situato nel quartiere di Streeterville.

In tutto abbraccia un’area di oltre 20 ettari di terreno, sul quale sono poi stati costruiti vari tipi di attrazioni. Il Navy Pier è la seconda destinazione più visitata di Chicago ed ha una lunga tradizione alle spalle.

È stato aperto al pubblico nel 1916 con il nome di Municipal Pier ed è stato realizzato su disegno dell’architetto Charles Sumner Frost. In origine doveva servire come molo per le merci, le navi e diverse attività al chiuso e all’aperto.

Dal 1918 viene anche impiegato come carcere per i disertori della leva e solo nel 1927 viene ribattezzato Navy Pier in memoria dei veterani della marina militare che avevano prestato servizio durante la Prima Guerra Mondiale.

Nel 1941 il molo viene convertito in centro addestramento della marina e vi transitano oltre 10.000 persone. Dal 1946 l’Università di Chicago tiene delle lezioni al Navy Pier, ma una volta raggiunta la capienza massima, l’ateneo si sposta definitivamente al Circle Campus nel 1965.

Tra gli anni Sessanta e Settanta il molo viene aperto e chiuso svariate volte, con un conseguente declino. Solo nel 1989 la sua gestione è affidata al Metropolitan Pier and Exposition Authority (MPEA) che ne promuove la riqualificazione.

Nel 1995 il Navy Pier viene ulteriormente ridisegnato e proposto come spazio dedicato all’intrattenimento e alla ristorazione.

Ulteriori sforzi di ammodernamento iniziano nel 2006, quando i lavori di ristrutturazione prevedono l’aggiunta di una monorotaia, una ruota panoramica, le montagne russe, un hotel galleggiante e un parco acquatico.

Le attrazioni imperdibili

navy-pier

Oggi il Navy Pier ospita ristoranti, fast-food, negozi, palchi per concerti, sala da ballo e spazi espositivi per mostre permanenti e temporanee. Ecco un elenco delle migliori cose da vedere al molo di Chicago.

Centennial Wheel

La grande ruota panoramica di Chicago domina lo skyline ed è senza dubbio un’esperienza irrinunciabile per chi visita il Navy Pier.

Anche nota come Ferris Wheel, in origine è stata costruita nel 1893 secondo il progetto dell’ingegnere George Ferris per celebrare i festeggiamenti della Columbian Exposition. Da allora è stata più volte smontata e ristrutturata, fino alla forma attuale.

La struttura odierna ha un’altezza di circa 60 metri ed assicura una vista mozzafiato a 360°. Si compone di 42 cabine climatizzate, all’interno delle quali si può disporre di un tablet per riconoscere dall’alto i punti di interesse della città.

Il costo del biglietto è di 18 dollari, ma si possono anche acquistare dei group tickets per le comitive. Gli orari di ingresso sono i seguenti:

  • Da lunedì a giovedì: dalle 11:00 alle 20:00
  • Venerdì e sabato: dalle 11:00 alle 22:00
  • Domenica: dalle 11:00 alle 20:00

Chicago Children’s Museum

Questo museo è perfetto per le famiglie con bambini al seguito. Infatti, i più piccoli si divertiranno nel conoscere il mondo sottomarino e dei dinosauri.

Inoltre, hanno la possibilità di imparare a scalare le montagne, prendersi cura degli animali domestici e fare tante altre attività.

L’accesso è consentito fino a 60 minuti prima della chiusura. Il ticket costa 19 dollari per adulti e bambini, mentre sotto l’anno di età l’ingresso è gratuito.

Ecco gli orari del Chicago Children’s Museum:

  • Lunedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica: dalle 10:00 alle 17:00
  • Chiuso martedì e mercoledì

Chicago Shakespeare Theater

Si tratta di una compagnia teatrale no-profit che realizza circa 650 spettacoli all’anno. Per lo più porta in scena le migliori opere di William Shakespeare, ma non solo.

Ogni anno attira oltre 200.000 spettatori, molti dei quali giovani e giovanissimi. Non a caso il teatro è impegnato nel trasmettere alle scolaresche e agli appassionati l’amore per la letteratura e rendere le menti sempre più creative ed aperte.

Per prenotare i biglietti dei vari spettacoli basta recarsi al box office dal lunedì al sabato, dalle 12:00 alle 16:00.

Le installazioni permanenti

A spasso per il Navy Pier si possono incontrare differenti esempi di arte moderna che comprendono una serie di installazioni disseminate in più punti del molo. Molte di queste non passano di certo inosservate!

Per esempio, c’è la statua del noto psicologo Bob Hartley, protagonista del programma TV Bob Newhart Show, moda negli anni Settanta.

Di grandezza naturale, la scultura in bronzo ritrae un uomo seduto su una panchina con una penna in mano, in attesa che qualcuno gli si sieda accanto per raccontargli i propri problemi.

All’entrata sud del Navy Pier si può poi ammirare il Captain On The Helm, la statua del capitano al timone.

Anch’essa in bronzo, è stata scolpita dall’artista Micheal Martino nel 2000 e vuole commemorare tutti i capitani che hanno affrontato tempeste e qualsiasi avversità per portare in salvo passeggeri e merci.

Molto caratteristica è anche Crack The Whip, scultura installata nel 1996 e realizzata da J. Seward Johnson Jr. Raffigura otto bambini che si danno la mano per fare il gioco della frusta.

Per finire, non può mancare una foto alla USS Chicago Anchor. Quest’ancora di 8 tonnellate è stata installa nel 1995 e proviene dall’omonima nave della marina.

Smantellata nel 1984, la USS Chicago nasce come incrociatore, per essere poi utilizzata come nave da guerra nel corso della Seconda Guerra Mondiale e durante le guerre di Corea e del Vietnam.

Amazing Chicago’s Funhouse Maze

La Amazing Chicago’s Funhouse Maze è un parco divertimenti che renderà felici adulti e bambini. Al suo interno si vivono tante esperienze sensoriali e di esplorazione fatte di tunnel rotanti, labirinti di specchi e altre sorprese.

Le attrazioni non sono raccomandate per i bambini sotto i 5 anni e quelli con meno di 7 anni devono essere accompagnati da un adulto. A seconda del percorso scelto, i biglietti per le persone dai 4 anni in su vanno dai 13,99 ai 15,99 dollari.

È possibile accedere alla Amazing Chicago’s Funhouse Maze dalla domenica al giovedì dalle 11:00 alle 19:00 e venerdì e sabato dalle 11:00 alle 21:00.

Dove mangiare

Al Navy Pier non mancano di certo i posti per bere e mangiare. In particolare, ci sono moltissimi ristoranti e bar che offrono i più gustosi piatti tipici di Chicago.

I più rinomati locali per assaggiare la cucina made in USA sono America’s Dog & Burger, Billy Goat Tavern, Garrett Popcorn Shops, Tiny Tarvern, Harry Caray’s Tavern e il Navy Pier Beer Garden.

Per un tocco di classe, invece, ci sono ristoranti come il Lirica, che propone soprattutto pietanze della tradizione ispanica e l’Offshore Rooftop, il quale offre una stupenda vista sul lago Michigan.

Per finire, i più golosi possono fare un salto in una delle tante pasticcerie e gelaterie quali Kilwins Chocolates Fudge & Ice Cream, Frio Gelato, Brown Sugar Bakery, Xurro e Snow Dragon Shavery.

Dove si trova e come arrivare

Il molo del Navy Pier sorge nella zona di Near North Side, nel quartiere di Streeterville. Precisamente si trova al numero 600 di E. Grand Avenue. Essendo uno dei più importanti punti turistici di Chicago, non è molto difficile da raggiungere.

Per chi si sposta in auto ci sono due parcheggi a disposizione: il West Garage e l’East Garage. In tutto ospitano 1.500 posti auto e si può sostare da 1 a 24 ore, con tariffe diverse secondo il tempo di permanenza.

Se preferite arrivare con i mezzi pubblici non ci sono problemi, poiché il Navy Pier è ben servito. Il modo più rapido è prendere l’autobus, in quanto la metro non ha stazioni in quest’area. Nella zona ci sono le fermate delle linee bus 2, 29, 65, 66 e 124.

Orari e biglietti

Per entrare al Navy Pier non è necessario acquistare alcun biglietto perché l’accesso è gratuito. Gli unici ticket che bisogna comprare sono quelli per le differenti attrazioni, che hanno ovviamente tariffe specifiche.

L’orario di apertura del molo è il seguente:

  • Da domenica a giovedì: dalle 11:00 alle 21:00
  • Venerdì e sabato: dalle 11:00 alle 22:00

Per gli ultimi aggiornamenti e conoscere tutti i dettagli è bene fare riferimento al sito ufficiale.