La Key lime pie

Fresca e gustosa, la key lime pie è simile ad una cheesecake per la preparazione, la quale prevede tre strati differenti: una base di biscotti, una crema al lime e una copertura. Naturalmente l’ingrediente principale è il lime, in questo caso la varietà key, così chiamata per l’arcipelago in cui cresce, The Keys; questa tipologia di lime è più aspra e piccola rispetto ai classici che siamo abituati ad utilizzare in Italia.

Nel 2006 questo dolce è stato nominato Torta ufficiale dello stato della Florida.

Origini e curiosità

Il lime è conosciuto fin dal XVIII secolo, in quanto veniva utilizzato da marinai e pescatori locali per combattere lo scorbuto grazie al carico di vitamina C che deriva dagli agrumi. Infatti si pensa che le prime versioni della ricetta siano state realizzate proprio per sfamare i pescatori una volta imbarcati.

Poiché la ricetta prevede l’uso del latte condensato, la combinazione di quest’ultimo con il lime ricrea una sorta di cottura che permette di evitare l’utilizzo del forno, anche se è preferibile cuocerla ugualmente a causa dei batteri provenienti dalle uova fresche.

La base croccante è realizzata con i Graham crackers, biscotti americani che possono essere sostituiti dai digestive italiani.

Ci sono varie versioni della key pie, anche più vicine alla classica cheesecake: basterà unire biscotti e burro fuso senza cottura, aggiungere al formaggio cremoso la panna e ill lime e ricoprire il tutto con degli agrumi a piacere.

In altri casi, invece, la copertura prevede la meringa o la panna montata, mentre la base può essere sostituita dalla pasta frolla.

La ricetta

Di seguito indicheremo i passaggi della ricetta.

Ingredienti:

  • 160 gr di Graham crackers o Digestive;
  • 55 gr di zucchero;
  • 1 pizzico di sale;
  • 60 gr di burro;
  • 850 gr di latte condensato zuccherato;
  • 250 ml di succo di lime Key o comuni;
  • 2 uova grandi;
  • 350 ml di panna da montare;
  • 30 gr di zucchero a velo.

Procedimento

  1. Preriscaldate il forno a 180° C. Riducete in briciole i biscotti ed unite lo zucchero, il sale e il burro fuso. Mescolate bene.
  2. Trasferite il composto ottenuto sul fondo di una tortiera con apertura a cerniera da 22 cm di diametro e pressate bene il tutto.
  3. Fate cuocere per 10 minuti, quindi fate raffreddare completamente.
  4. Nel frattempo riunite in una ciotola il latte condensato, il succo di lime e le uova e montate bene.
  5. Versate la crema sulla base di biscotti, livellate e fate cuocere in forno, sempre a 180°C, per 10 minuti, quindi fate raffreddare completamente.
  6. Per ultima, montate con la frusta la panna unendo lo zucchero a velo fino a formare dei picchi rigidi.
  7. Infine distribuite la panna montata sulla torta.

Sicuramente questa torta rinfrescante è il giusto dessert per l’estate!

X