La torta biscotto dal cuore tenero: i brownies

Prima di passare alla ricetta di questi deliziosi dolcetti dal cuore morbido, vi raccontiamo qualche curiosità sull’origine.

La prima preparazione risale a più di 100 anni fa, grazie all’idea di Bertha Palmer, la presidentessa della Board of Lady Managers della World’s Columbian Exposition, una fiera mondiale che si è tenuta nel 1893 in occasione del 400esimo anniversario dall’arrivo di Cristoforo Colombo nel Nuovo Mondo.

La Palmer aveva pensato ad un  dolce comodo da poter portare all’interno del porta pranzo per le donne che avrebbero partecipato a questo evento a Chicago.

Il suo pasticciere è riuscito a soddisfarla creando il “Palmer House Brownie“. Inizialmente questo dolce non era preparato con il cioccolato come lo conosciamo oggi, bensì con una delicata glassa all’albicocca e un impasto di nocciole.

Solo alcuni anni dopo, grazie alla casalinga Maria Willet Howard, vennero aggiunti uova e cioccolato, diventando una sorta di mix tra una torta e un biscotto morbido.

Su quest’ultima versione c’è un po’ di confusione, in quanto un’altra storia fa riferimento ad un cuoco di Bangor, la stessa cittadina della casalinga, che, dimenticandosi di aggiungere il lievito nell’impasto, ha ottenuto un dolce basso, ma comunque delizioso: da qui deriverebbe il nome Brownies Bangor.

La prima volta in cui compare questa ricetta su un giornale è il 1905, sul Boston Globe, accanto alla curiosità sul cuoco di Bangor.

Oggi ci sono due varianti, i fudgy brownies dal cuore morbido, e i cakey brownies, più simili ad una torta; ovviamente, in base al gusto, possono essere conditi o modificati in tantissime varianti, ad esempio aggiungendo la menta o il caramello.

Ricetta dei brownies

Questa che vi proponiamo è una ricetta molto simile a quella originale e classica con i brownies dal cuore tenero.

Ingredienti

  1. 170 g Cioccolato fondente al 55%
  2. 125 g Burro
  3. 175 g Zucchero
  4. 35 g Cacao amaro in polvere
  5. 85 g Farina 00
  6. 3 Uova
  7. 4 g Lievito in polvere per dolci (facoltativo)
  8. 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  9. 1 pizzico Sale

Preparazione per 9 pezzi

Spezzettate il cioccolato e mettetelo in una ciotola con il burro tagliato a cubetti, poi fate sciogliere a bagnomaria o nel forno a microonde. Fate intiepidire per qualche minuto poi aggiungete lo zucchero e mescolate bene per rendere il composto omogeneo. Unite il cacao setacciato, la vaniglia, il pizzico di sale e amalgamate il tutto.

Unite le uova, uno alla volta, facendo assorbire prima quello precedente nell’impasto. Setacciate la farina con il lievito e aggiungeteli al composto. Foderate uno stampo 18×18 cm di carta da forno, versate il composto, livellatelo e fatelo cuocere per 35/40 minuti a 180° in forno preriscaldato. Non superate i minuti di cottura altrimenti l’interno si asciugherà.

X