venerdì , 30 settembre 2016

Ricetta Pancake

Ricetta pancake
Ricetta pancake

versione stampabile

DUE RIGHE SUL PANCAKE, PRIMA DELLA RICETTA

Il pancake (denominato anche hotcake, griddlecake o flapjack) è un dolce a stelle e strisce che è stato esportato in numerosi Paesi del mondo: si consuma perlopiù a colazione o per il brunch, ma può essere anche un’ottima soluzione per la merenda pomeridiana. Si tratta di soffici frittelle dorate, simili a crepes un po’ più spesse, che, solitamente, vengono condite con del delizioso sciroppo d’acero e accompagnate da una noce di burro (in alternativa è possibile utilizzare le marmellate, la nutella, il miele, i frutti di bosco, lo zucchero a velo, ecc.). Sono, per intenderci, quei dolci che abbiamo visto migliaia di volte nei film o nelle serie tv americane, impilati in una sorta di torretta scenografica.

Naturalmente, a partire dal pancake classico, ne esistono tutta una serie di varianti che prevedono l’aggiunta di ulteriori ingredienti nell’impasto o nella farcitura.

La tradizione pasticciera americana, oltre ai gustosissimi pancake, ci offre un’ampia gamma di dolci che ci sono diventati familiari grazie alle principali opere della cultura pop (dai fumetti, ai cartoon, passando per le serie tv): si pensi alla cheesecake, alla pumpkin pie, alle ciambelle (donuts) (a chi di voi non è venuta l’acquolina in bocca mentre Homer Simpson ne divorava una?) o ai celebri brownies.

Gli antenati del pancake moderno

Anche se oggi i pancake sono emblema indiscusso della colazione americana, pare che le origini della sua ricetta siano molto più remote e siano da collocare nell’antico continente: basti pensare che i commediografi attici Cratino e Magnete nelle loro opere, risalenti al 500 a.C., fanno riferimento a delle focaccine dolci, denominate teganites, realizzate con farina e olio di oliva e farcite con il miele o con il formaggio. Non furono da meno, del resto, gli antichi romani che per le loro abbondanti colazioni preparavano un succulento manicaretto, denominato Alita Dolcia, a base di uova, latte e farina e insaporito con varie spezie. In epoca medievale, invece, in corrispondenza della Pasqua cristiana, in molti Paesi europei si era soliti offrire ai propri ospiti delle deliziose focaccine addolcite con il miele. Ma l’odierno pancake americano deve probabilmente la propria ricetta ai poffertjes olandesi, che furono arricchiti con sostanze lievitanti.

Chi l’ha detto che il pancake è solo un dolce?
Malgrado il suo principale utilizzo sia quello di accompagnare confetture e condimenti dolci, il pancake può essere utilizzato anche per una colazione salata: sarà sufficiente sostituire il sale allo zucchero nell’impasto e farcirlo con cibi salati: bacon, prosciutto, formaggio, funghi porcini, ecc.

Tutti coloro che sono curiosi di sperimentare ricette provenienti da altri Paesi e che sono un po’ stanchi della solita colazione a base di latte e biscotti o di pane e marmellata, potranno trovare nei deliziosi pancake un’ottima e stuzzicante alternativa: prepararli, d’altra parte, è davvero semplice e bastano pochi e semplici ingredienti. Cosa aspettate a mettervi all’opera?

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE (CIRCA 8 PANCAKES)

  • 280 gr farina
  • Un cucchiaino di lievito da dolci
  • Un cucchiaino di zucchero
  • Un cucchiaino di sale
  • 3 uova
  • 1/2 litro di latte
  • 4 cucchiaini di burro fuso
  • 4 cucchiaini di olio
  • Sciroppo d’acero

PREPARAZIONE DEI PANCAKE

Metti la farina, il lievito, lo zucchero e il sale in un contenitore capiente. Versa al centro il latte e le uova. Mescola fino ad amalgamare tutti gli ingredienti, poi aggiungi il burro fuso.

Scalda 2 cucchiaini di olio in una padellina e poi versaci 1/2 mestolo di questo composto. Fai cuocere fino a che non si formino delle bollicine sulla superficie del pancake (circa 2-3 minuti). Giralo poi con una spatola e fallo cuocere dall’altro lato fino a che non risulti dorato.

Servili ben caldi, accompagnati da burro fuso e da sciroppo di acero.

TEMPO DI COTTURA: 6′



Riguardo Carlo Galici - Viaggi.city

Leggi anche

ristoranti economici a New York

Ristoranti economici a New York

+11 Email Pocket Condividi Pin Twitta Condividi WhatsAppCondivisioni 1 Quando si fantastica sugli Stati Uniti …

42 commenti

  1. Ma per fare la ricetta per 1 persona che dosi uso ?

  2. ciao qualcuno mi può rispondere è urgentissimo. per gli scout devo fare dei pancake per 15 persone quindi, mi potreste dare le dosi per favorissimooooo…… grazie milleee

  3. M a sopra i pancake prima di mettere lo sciroppo d’acero cosa ci vuole?

  4. E una vita ke voglio provare a farli…..domani ci proverò!!!! Mmmmm ke bontà????

  5. Quali sono le dosi x 3 pancake

  6. scusa ma quando tempo si deve restare ogni frittella in padella?

  7. Io avevo letto che il bianco delle uova andava montato a neve e dato che non sono buono di montarlo mi affido a questa ricetta… Poi se meritano le proporrò in prova nel mio bar!!

  8. Provate così:
    250 di latte / 200 farina setacciata / 1 cucchiaio zucchero bianco / mezzo cucchiaino di sale / 1 tuorlo d’uovo / 1 albume montato a neve / una bustina di lievito in polvere / lasciate perdere i grassi e prendetevi una bella padella antiaderente.

    Nella farina setacciata aggiungete la polvere lievitante / aggiungete lo zucchero e il sale / aggiungete il tuorlo d’uovo e il latte / mescolate tutto con la frusta. Aggiungete l’albume montato a neve e mescolate solo con un cucchiaio.

    Prendete due cucchiai del composto e metteteli al centro di una padella antiaderente, quando cominciano a vedersi delle bolle giratelo e cuocetelo per ancora un minutino circa. Non tenete il fuoco troppo alto perchè altrimenti diventa troppo scuro. I più buoni sono quelli chiari. Servite con lo sciroppo d’acero

  9. Mia nonna diceva sempre: la prima si butta, la seconda si assaggia, la terza si mangia. La prima volta che ho provato a farli stupidamente ho pensato che servissero solo uova e zzuchero, è uscito uno schifo e li ho buttati. La seconda volta ho seguito una ricetta trovata in internet diversa da questa, ma sono uscite tipo delle crespelle dolciastre, le ho assaggiate ma non erano un granché. La terza volta che ci proverò seguirò questa ricetta e… forse finalmente mangerò.

  10. Ciao :) Dovrei fare u pancake per 20 persone mi potresti dire le dosi?! Grazie :D

  11. ma dove si compra lo sciroppo d’acero!!!!!!!!!!!!!!!!!!!????????????????

    • Ciao Caterina,
      dipende da dove abiti. Di solito lo puoi trovare al supermercato, nelle grandi catene oppure nei negozi specializzati in cibi etnici.

    • il vero sciroppo d’acero purtroppo qui non lo trovi e quello industriale fa schifo. E’ semplicamente un insulso sciroppo dolce. Il vero sciroppo lo si trova solo nel Maine e in Canada. Se fate un viaggio oltreoceano vi consiglio di cercarlo. Capirete poi la differenza!!!

      • non sono d’accordo.Qui c’è tanto sciroppo d’acero importato dal canada x cui è uguale a quello che è li.La marca CAMP x esempio

  12. domani li provo!!!! :-))

  13. Ciao! Io dovrei prepararli per una cosa della scuola quindi spero ke vengano buoni!!!

    Penso di sììììì

  14. Ma si possono preparare la sera prima e metterli nel frigo?

  15. Io li ho appena finiti di cucinare, sono venuti buonissimi, forse solo un pò di sale in più! Comunque in generale sono deliziosi…!

  16. sono buonissimiiiiiiiiiiiiiiiiii :) però purtroppo non ho lo sciroppo e ci ho messo il miele ma sono ottimi ugualmente :))))

  17. Ottima ricetta, vengono benissimo! Li ho preparati con lo sciroppo d’acero che ho riportato dal Canada… Divini!

  18. caterina castellini

    qualcuno sa dirmi x favore x quanti dosi è? grz
    margherita
    P.S.
    :-):-):-)adoro la cucina americana!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:-):-):-)
    ciao a presto

    • Ciao Caterina,
      diciamo che ne escono un bel po’ con le dosi in questa ricetta, quindi magari potresti anche dimezzare le quantità a seconda di quanti siete.

  19. io adoro la cucina americana!!!:-)magari domani li facciio sembrano cosi buoniiii
    ciao a presto
    margherita

  20. Anche noi oggi faremo per la prima volta i pancake data l’immagine sembrano buonissimi Buone Feste !!!!!!!

  21. mamma mia ragazzi che vontààà.. divinamente buoni.. soccia che bontà tal dig me che è la colazione migliore del mondo tal dig

  22. sono la colazione ideale quando non si ha tempo di pranzare: attachi di fame addio!

  23. oggi, 18 dicembree provo per la prima volta questa ricetta,,
    stanotte li ho sognatii, me li voglio magnà..
    buone feste

  24. Ricetta molto dettagliata…e il risultato e stato ottimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.