green card

Green Card: info sulla lotteria 2019

233 commenti / di Carlo Galici / aggiornato: 20 aprile 2018

 
665 Condivisioni

Ci siamo! Il 3 ottobre 2017, alle 18 ora italiana apriranno le registrazioni per partecipare all’estrazione per ottenere la Green Card e si concluderanno lunedì 7 novembre. La richiesta va inoltrata tramite il sito ufficiale.

Cos’è la Green Card

La Green Card è un visto di tipo “immigrante”, che consente di trasferirsi negli Stati Uniti e di cercare lavoro. Per questo rappresenta l’opportunità più concreta e anche la via più semplice, per chi volesse cambiare vita e vivere il proprio sogno americano.

Ogni anno il Congresso degli Stati Uniti mette a disposizione 50.000 Green Card, le quali vengono estratte tra i Paesi che storicamente hanno un basso tasso di emigranti verso gli USA. Infatti lo scopo del programma, come si evince anche dal noma “Diversity Visa”, è proprio quello di far arrivare negli Stati Uniti persone di varie nazionalità e arricchire ulteriormente una società già profondamente multietnica.

Per far si che questo avvenga, ogni anno vengono esclusi i Paesi che nei 5 anni precedenti hanno mandato più di 50.000 persone. Ad es. non possono partecipare i cittadini cinesi, canadesi, messicani, inglesi, ecc…

I visti sono distribuiti in sei aree geografiche, dove un singolo paese non può ricevere più del 7% del totale dei visti disponibili.

Chi può partecipare e requisiti richiesti

Gli italiani possono partecipare anche quest’anno all’estrazione per la Green Card. I requisiti richiesti, oltre la nazionalità, sono:

– avere almeno un diploma di scuola superiore
oppure
– due anni di esperienza nei 5 anni passati, in un impiego che richiede un periodo di tirocinio di almeno due anni. Per scoprire quali lavori rientrano in queste categorie, è disponibile il sito ufficiale.

Le coppie sposate (anche quelle dello stesso sesso) hanno una probabilità in più di vincere, in quanto entrambi i coniugi possono presentare la domanda. Nel caso venisse estratto uno dei due, verrebbe data anche al partner la Green Card.

È assolutamente proibito invece presentare più di una domanda. Nella domanda si devono inserire anche tutti i figli non sposati, minori di 21 anni.

Quanto costa partecipare

La partecipazione è completamente gratuita, se postate la vostra domanda al sito ufficiale. Se invece utilizzate agenzie che presentano per conto vostro la domanda, in quel caso pagherete il loro servizio.

Qual è il sito ufficiale?

È una delle domande che mi viene posta più spesso, in quanto esistono tanti servizi che a pagamento consentono di fare la richiesta.

Come scritto nel paragrafo precedente, se si utilizza il sito ufficiale la domanda è gratuita.

Val al sito ufficiale.

Come sapere se si viene estratti

Una volta compilata la domanda, è molto importante conservare una stampa della pagina di conferma che contiene un numero univoco, che servirà per controllare se si è stati estratti.

Le estrazioni si terranno il 15 maggio 2018. L’unico modo per sapere se siete estratti è tramite il sito ufficiale, andando su “Entry Status Check” e inserendo i vostri dati e il numero di conferma ottenuto durante la registrazione. In questa pagina trovi tutte le info sulle procedure d’estrazione.

In questa fase non si riceve nessuna comunicazione via e-mail. Se siete stati estratti, bisogna rispondere alla notifica ricevuta all’interno dell’Entrant Status Check. Quindi si riceverà un’e-mail riguardante l’appuntamento per il rilascio del visto.

Nel caso aveste perso il numero di conferma, da poco è disponibile un tool per recuperarlo.

Le interviste per i rilasci dei visti, inizieranno nell’ottobre del 2018. Non è scontato che chi viene estratto, poi sia effettivamente eleggibile per ottenere il visto. Infatti in fase di colloquio, bisogna produrre delle prove che dimostrino che una volta negli USA, non diventiate un peso per le casse pubbliche.

Non mi resta che augurarvi in bocca al lupo per il vostro american dream!

See you in the USA!

Istruzioni pratiche per compilare la domanda

I dati da fornire per presentare la domanda:

  • 1. Nome e cognome (esattamente come appare sul passaporto)
  • 2. Genere
  • 3. Compleanno: giorno, mese, anno
  • 4. Città di nascita
  • 5. Paese di nascita
  • 6. Paese di eleggibilità (per i cittadini italiani è sempre l’Italia; potrebbe essere diverso per chi ha la doppia cittadinanza e magari una delle due non è eleggibile.)
  • 7. Fotografia: è uno dei dati che più spesso invalidano la domanda, in quanto deve rispettare determinati requisiti. Vedi le istruzioni dettagliate per la foto.
  • 8. Indirizzo di posta: In care of (c/o)
  • Via
    Città
    Provincia
    Codice postale
    Paese

  • 9. Paese in cui risiedi attualmente
  • 10. Numero di telefono (opzionale)
  • 11. Indirizzo email (dopo essere stati estratti se si risponde alla notifica della selezione, a questo indirizzo si riceveranno le comunicazioni dal Dipartimento di Stato). Non viene mandata invece nessuna email per avvisare se si viene estratti.
  • 12. Livello maggiore di educazione raggiunta, attualmente
  • 13. Stato civile: celibe/nubile, sposato con una persona non cittadina americana, vedovo, divorziato. Bisogna inserire il nome, data di nascita, genere, città di nascita e Paese del proprio partner, insieme ad una fotografia.
  • 14. Numero di figli: inserire i dati richiesti per tutti i figli sotto i 21 anni, anche se non vivono insieme a voi e non devono trasferirsi negli USA.

Istruzioni per la foto

Dev’essere come una foto tessera e quindi:

  • la foto dev’essere a colori
  • sfondo bianco o comunque molto chiaro
  • immagine frontale
  • non sono valide immagini di gruppo
  • la foto non dev’essere sfuocata
  • NON sono ammessi occhiali
  • nessun cappello
  • la foto dev’essere in formato JPEG
  • deve pesare al massimo 240 KB.
  • la risoluzione minima è di 600×600 pixel; max 1200×1200 pixel
  • la proporzione dev’essere quadrata
  • se scannerizzate la foto, fatelo ad una risoluzione minima di 300dpi
  • la foto dev’essere a 24 bit.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (45 voti, media: 4,33 su 5)
Loading...
 

233 commenti su “Green Card: info sulla lotteria 2019”

  1. ciao Carlo, una domanda io sono peruviana ma con cittadinanza italiana posso aderire a questa lotteria 2019 ? Grazie.

  2. Ciao,
    Una mia amica con la sua famiglia L ha vinta….che fortuna!!!
    Vorrei fare anche io l iscrizione a Ottobbre ma come funziona se non sono sposata ma mi farebbe piacere partire con il mio compagno ovviamente…dobbiamo farne due separatamente?
    Grazie mille in anticipo.

  3. Ciao, vorrei provare a registrarmi, ma devo sempre aspettare ottobre 2018 per provare a vincere quella per il 2020 ?

  4. Ciao
    Sono Rovena, non ho mai fatto domanda x la lotteria! Gentilmente mi puoi dare delle informazioni oppure dove dovrei andare x fare la domanda? E se sono in tempo ancora x fare la domanda? Grazie in anticipo

  5. Fati Ezahra Ben

    Ciao,

    Anche io sono stata respinta questo giro. Ci saranno per caso altre estrazioni? Come faccio a sapere come mai sono stat respinta?

    Grazie mille,
    FEB

  6. Buonasera,

    come funziona dal punto di vista tecnico la Lotteria? Mi spiego: ho fatto l’application per la Green card 2019 ad ottobre 2017.. quindi a maggio 2018 il sistema mi ha comunicato che non sono stato selezionato. Qualora fossi stato selezionato per una intervista, ne avrei scoperto l’esito soltanto nel 2019?

  7. Scusa la domanda semplicistica: non mi e’ ancora chiaro quale sia il periodo per presentare domanda. Devo aspettare ottobre? Mi puoi illuminare? Grazie

  8. Buongiorno,
    volevo sottoporvi una questione che non mi è riuscito di capire navigando sui siti ufficiali governativi USA. Sono stato estratto per la DV 2019, e adesso per poter sostenere il colloquio al consolato dovrei riempire il modulo DS-260 online per ogni membro della famiglia, che avevo puntualmente registrato all’atto della candidatura. Ma c’è un però … la procedura prevede che in caso la famiglia sia cambiata dal momento della domanda, si possa aggiungere (ad esempio un figlio nato nel frattempo) nei moduli DS-260. Mio figlio nascerà ad Agosto 2018, quindi se riempissi adesso i moduli DS-260 non potrei metterlo! Volevo un consiglio/info da parte vostra: pensavo di procedere alla compilazione dei moduli DS-260 appena nasce il piccoletto, alla metà di Agosto circa. Sapete se c’è una scadenza? Cosa mi consigliate? Ho già scritto anche al KCC ma la loro risposta è stata molto vaga .
    Grazie mille
    Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.