domenica , 23 luglio 2017
Grand Canyon Skywalk

Grand Canyon Skywalk

Il Grand Canyon Skywalk è l’attrazione di punta del Grand Canyon West Rim. E’ il posto ideale da visitare per tutti gli amanti dei paesaggi e della fotografia e ogni anno riceve circa un milione di visitatori.

Quando visitare il Grand Canyon Skywalk

Chi vuole visitare la struttura deve tenere conto di due fattori importanti: il clima e l’ora. Questa porzione del Grand Canyon è caratterizzata da estati molto calde e inverni rigidi, perciò i periodi ideali per visitarla sono quello primaverile e quello autunnale. In estate è preferibile recarsi sul posto al mattino presto. Per quanto riguarda l’ora è opportuno ricordare che l’Arizona non segue l’ora legale: dall’autunno alla primavera c’è un’ora in più rispetto al Nevada.

 

Come raggiungere il Grand Canyon Skywalk

Ecco un paio di informazioni per chi volesse organizzare la visita per conto proprio: il Grand Canyon West Rim si trova in una zona piuttosto isolata, dista due ore e mezzo di macchina da Las Vegas e, se si guida fino al parco, bisogna essere preparati a viaggiare su una strada parecchio sconnessa. L’accesso alle auto è vietato. Si può lasciare la macchina nel parcheggio esterno e poi girare per la Riserva con l’apposita navetta che è in funzione durante tutto il giorno. In alternativa si può arrivare fino a Dolan Springs ed usufruire del servizio navetta “Park & Ride” per il costo di $15.

Tour per il Grand Canyon Skywalk

Il West Rim, e di conseguenza lo Skywalk, non fanno parte del Grand Canyon National Park, ma sono gestiti dai membri della tribù indiana Hualapai. Tutte le tessere e i pass come il National Park Service Pass e il Golden Age Passport non sono accettate.

Per visitare lo Skywalk non è possibile acquistare un biglietto per la singola attrazione, in quanto non esiste, ma è obbligatorio acquistare uno dei due pacchetti che ne comprendono la visita:
Legacy Gold Package, del costo di  $ 80.94, che include il ticket per l’accesso alle terre della tribù Hualapai, ticket per la passeggiata sullo Skywalk, pasto, possibilità di scattare fotografie con i membri della tribù, bus navetta per tutti e tre i punti di interesse;
Legacy Vip Tour del costo di $337.49.

Chi non vuole pianificare troppo può acquistare uno dei numerosi pacchetti che prevedono la partenza da Las Vegas in bus o elicottero e la visita allo Skywalk e agli altri punti di interesse del West Rim.

Tour in autobus da Las Vegas: questo tour è l’ideale per chi ama rilassarsi e non pensare troppo a quale strada percorrere e per non perdersi le attrazioni più belle. Il tour parte da Las Vegas e comprende anche il biglietto per lo Skywalk e il pranzo a buffet.

Tour in elicottero: bellissimo tour in elicottero con partenza dal Grand Canyon West Rim che consente di sorvolare non solo gli splendidi paesaggi del Canyon ma anche del fiume Colorado. E’ possibile fare anche la gita in barca per esplorare ancora meglio le bellezze del Grand Canyon West.

Info Utili sul Grand Canyon Skywalk

Sullo Skywalk non sono ammessi passeggini, carrozzelle e oggetti personali di qualsiasi tipo devono essere lasciati all’entrata. Foto professionali di sè stessi sulla piattaforma possono essere acquistate all’uscita. Non è concesso portarsi cibo da casa, solo acqua.

Breve storia del Grand Canyon Skywalk

L’idea del Grand Canyon Skywalk nasce grazie a David Jin, un imprenditore di Las Vegas vicino alla tribù Hualapai. Uno studio di architettura locale e numerosi esperti tra cui un geologo e un geofisico hanno messo a punto i dettagli del progetto, che dai primi germogli nel 1996 è stato materialmente realizzato nel 2005, quando sono iniziati i lavori di costruzione.

Fin dall’inizio il progetto ha generato polemiche e dissensi, anche all’interno della stessa tribù Hualapai. Nonostante si sia fatto tutto il possibile per minimizzare l’impatto che il ponte avrebbe avuto sull’ambiente circostante, in molti sostengono che esso vada a rovinare l’ambiente naturale della riserva, oltre a profanare un luogo sacro per la tribù. Altri ancora sono convinti della sua utilità nel risollevare le sorti economiche degli Hualapai, che hanno dovuto affrontare piaghe come disoccupazione ed alcolismo.

Le polemiche non sono comunque riuscite a fermare la costruzione dell’opera, alla quale i promotori dell’idea sperano di aggiungere in futuro una struttura su tre livelli che dovrebbe ospitare un museo, un cinema e un Caffè.

Il Grand Canyon Skywalk è stato aperto nel 2007: il 20 marzo l’astronauta Buzz Aldrin l’ha inaugurato in una cerimonia privata, mentre l’apertura al pubblico è avvenuta il 28 marzo.

Ma cos’è di preciso?

Collocato in una parte del West Rim denominata Eagle’s Point per una depressione nel terreno che le conferisce l’aspetto di un’aquila con le ali spiegate, lo Skywalk è una costruzione innovativa: questa piattaforma ha la sagoma di un ferro di cavallo e si affaccia direttamente sullo strapiombo del canyon. Il ponte in se misura 20 metri e si estende per 21 metri dal bordo del canyon. E’ stato progettato per resistere alle raffiche di vento più potenti e ai terremoti fino ad una intensità di magnitudo 8; può sostenere fino a 490 kg per metro quadro e gli sono stati applicati degli speciali tamponi per ridurre le vibrazioni. Nonostante possa sopportare senza difficoltà un carico maggiore il numero di persone ammesse alla piattaforma è stato fissato a 120 per volta.

La distanza unita allo speciale vetro con cui sono realizzati il fondo e il parapetto consentono al visitatore di godere di una vista unica. Il punto su cui è stata collocata la piattaforma misura più di 1000 metri di altezza; è stato calcolato che il salto direttamente sotto di essa misura dai 500 agli 800 metri.

 
 
 

Altri articoli che potrebbero interessarti

2 commenti

  1. Ho in programma di visitare il Grand Canyon per l’ultima settimana di gennaio,! Pensi che potrei avere dei problemi nel raggiungere queste aree con l’auto?Grazie in anticipo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutto America.it

Tutto America.it

222 Condivisioni
Condividi222
Condividi
Pin
Tweet
+1
X