Green Card: info sulla lotteria 2022

green card

TuttoAmerica è un sito gratuito e costantemente aggiornato grazie al lavoro della nostra redazione.

Se vuoi sostenere il nostro lavoro puoi:

  • acquistare attraverso il nostro sito. Ad es. se cerchi informazioni su dove dormire in una delle località USA, poi prenota su Booking tramite i link che trovi nell’articolo: a te non costa niente di più, per noi è tutto;
  • acquistare i pass attraverso il nostro portale
  • cliccare sui banner Google presenti nel sito web

Come ogni anno, torna l’appuntamento tanto atteso della Green Card Lottery, ovvero la possibilità per i cittadini stranieri di essere estratti per ricevere la Green Card, il documento che permette di lavorare e vivere negli Stati Uniti.

In genere le iscrizioni sono aperte da ottobre a novembre. Per la Diversity Visa 2024 (DV-2024) il periodo di adesione va dalle 18:00 del 5 ottobre alle 18:00 dell’8 novembre.

Andiamo a capire come funziona la Lotteria della Green Card, chi può partecipare e come fare domanda.

Cos’è la Green Card

Anche conosciuta come Diversity Visa Lottery (DV), questa lotteria ad estrazione casuale mette in palio la cosiddetta Green Card, il nome non ufficiale del visto permanente che consente alle persone di altri Paesi di emigrare negli Stati Uniti.

Annualmente attraverso la lotteria vengono estratte 55.000 Green Card. Lo scopo principale è quello di apportare al Paese una maggiore varietà culturale ed il numero di visti concessi è suddiviso in 6 aree geografiche del mondo.

La parte più cospicua è assegnata all’Africa in quanto è la zona con il minor numero di immigrati verso gli Stati Uniti. È bene dire che nessun Paese del mondo può avere più del 7% dei visti disponibili complessivamente.

Inoltre, vengono esclusi dal concorso alcuni Paesi, se questi negli ultimi 5 anni hanno già mandato più di 50.000 immigrati negli Stati Uniti. Per esempio, tra gli Stati non eleggibili per la Diversity Visa Lottery del 2024 ci sono Brasile, Regno Unito, Canada, Messico e Cina.

Chi può partecipare e requisiti

Gli italiani possono partecipare anche quest’anno all’estrazione per la Green Card. I requisiti, oltre la nazionalità, sono:

  • avere almeno un diploma di scuola superiore;
  • due anni di esperienza lavorativa nei 5 anni precedenti, in un impiego che richiede un periodo di tirocinio di almeno due anni. Per scoprire quali lavori rientrano in queste categorie, è possibile consultare il sito ufficiale.

Le coppie sposate (anche dello stesso sesso) hanno una probabilità in più di vincere, in quanto entrambi i coniugi possono partecipare. Nel caso venisse estratto uno dei due, la Green Card verrebbe data anche al partner.

È assolutamente proibito invece presentare più di una domanda. Nella richiesta si devono inserire anche tutti i figli non sposati, minori di 21 anni.

Per le coppie che non sono sposate prima che venga rilasciata la Green Card dopo diventa tutto più difficile perché bisogna fare un iter di ricongiungimento, con tempistiche decisamente più lunghe.

Quanto costa partecipare

L’iscrizione alla Lotteria della Green Card è assolutamente gratuita. Infatti, ciascun candidato potrà aderire in maniera autonoma, collegandosi sulla pagina ufficiale del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti.

Su Internet volendo ci sono agenzie che fanno da intermediario e richiedono il pagamento di una quota. Il consiglio è di occuparsene di persona, visto che la procedura è molto semplice e non è necessario sprecare soldi inutilmente.

Qual è il sito ufficiale?

Per inoltrare la domanda di partecipazione alla lotteria è sufficiente collegarsi al sito ufficiale del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d’America.

Una volta ultimata la registrazione, vi sarà rilasciato un numero che bisogna stampare e conservare. Tale codice vi servirà poi per controllare se siete tra i fortunati vincitori.

Come sapere se si viene estratti

L’estrazione della Lotteria della Green Card avviene nel maggio dell’anno seguente. Dunque, la data precisa nella quale saranno svelati i vincitori è il 6 maggio 2023.

Sarà possibile controllare i risultati fino al 30 settembre 2023. Ad ogni modo, la Permanent Resident Card, cioè la Green Card, sarà consegnata soltanto all’arrivo negli Stati Uniti.

L’unico modo per sapere se siete estratti è tramite il sito ufficiale, andando su “Entry Status Check” e inserendo i vostri dati e il numero di conferma ottenuto durante la registrazione.

Nel caso aveste perso il codice, da poco è disponibile un tool per recuperarlo. Successivamente è necessario mandare la domanda per il visto ed i documenti richiesti. Infine, vi sarà comunicata la data dell’intervista presso l’ambasciata.

A tal proposito, è bene dire che non è scontato che chi viene estratto, poi sia effettivamente eleggibile per ottenere il visto.

Infatti, in fase di colloquio è necessario produrre delle prove che dimostrino che una volta negli USA, non diventiate un peso per le casse pubbliche. Non resta che augurarvi in bocca al lupo per il vostro american dream!

Istruzioni pratiche per compilare la domanda

I dati da fornire sono:

1. Nome e cognome (esattamente come appare sul passaporto)

2. Genere

3. Compleanno: giorno, mese, anno

4. Città di nascita

5. Paese di nascita

6. Paese di eleggibilità (per i cittadini italiani è sempre l’Italia; potrebbe essere diverso per chi ha la doppia cittadinanza e magari una delle due non è eleggibile)

7. Fotografia: è uno dei dati che più spesso invalidano la domanda, in quanto deve rispettare determinati requisiti. Vedi le istruzioni dettagliate per la foto

8. Indirizzo di posta: Via, Città, Provincia, Codice postale, Paese

9. Paese in cui risiedi attualmente

10. Numero di telefono (opzionale)

11. Indirizzo e-mail (dopo essere stati estratti se si risponde alla notifica della selezione, a questo indirizzo si riceveranno le comunicazioni dal Dipartimento di Stato)

12. Livello maggiore di educazione raggiunta, attualmente

13. Stato civile: celibe/nubile, sposato con una persona non cittadina americana, vedovo, divorziato. Dovrete inserire nome, data di nascita, genere, città di nascita e Paese del proprio partner

14. Numero di figli: inserire i dati richiesti per tutti i figli sotto i 21 anni, anche se non vivono insieme a voi e non devono trasferirsi negli USA.

Istruzioni per la foto

Dev’essere come una tradizionale fototessera e quindi:

  • la foto dev’essere a colori
  • sfondo bianco o comunque molto chiaro
  • immagine frontale
  • non sono valide immagini di gruppo
  • la foto non dev’essere sfuocata
  • non sono ammessi occhiali
  • nessun cappello
  • la foto dev’essere in formato JPEG
  • deve pesare al massimo 240 KB.
  • la risoluzione minima è di 600×600 pixel; max 1200×1200 pixel
  • la proporzione dev’essere quadrata
  • se scannerizzate la foto, fatelo ad una risoluzione minima di 300dpi
  • la foto dev’essere a 24 bit.

Per le coppie sposate c’è l’obbligo di inviare anche la fotografia del marito/moglie ed eventualmente quella di tutti i figli minori di 21 anni che non siano sposati.