Flagstaff, Arizona

Flagstaff, Arizona

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 11 aprile 2018

 

Situata nel nord dell’Arizona, a 2133 metri di altitudine, sul percorso dell’iconica Route 66, Flagstaff è una città dall’atmosfera unica, che ha qualcosa da offrire a chiunque la visiti, in qualsiasi stagione dell’anno.

Di solito, Flagstaff, il capoluogo della contea di Coconino, è una delle tappe all’interno di un itinerario on the road attraverso gli Stati Uniti, o il punto di partenza per scoprire le bellezze che la circondano, come il Grand Canyon o la Petrified Forest.

Qualunque sia il caso, non potete passarci attraverso e restare indifferenti, perché in questa cittadina, dal fascino tutto particolare, ci sono moltissime attrazioni che aspettano solo di essere scoperte.

Cosa vedere

Flagstaff è una città dai mille volti. C’è quello fluorescente di downtown, dove rimangono ben visibili le vestigia del suo passato glorioso come città – simbolo della West Route 66, c’è quello avventuroso dei pionieri che vi arrivavano in cerca di fortuna, e c’è quello naturalistico, dei suoi bellissimi parchi.

Ad ognuno dei suoi volti corrispondono numerose attrazioni. Ecco quali sono quelle che non potete assolutamente perdere:

Lowell Observatory

Lowell Observatory

Il Lowell Observatory è uno degli osservatori astronomici più antichi e prestigiosi degli Stati Uniti. Fondato nel 1894 da Percival Lowell, nel 1965 è stato inserito nella lista degli edifici di interesse storico dal governo statunitense.

Visitare l’Osservatorio dove è stato scoperto Plutone è un’esperienza unica. Solitamente, il punto di partenza di qualsiasi visita è lo Steele Visitor Center, dove si viene accolti dalle guide che tengono le visite guidate.

Le visite guidate diurne

Chi decide di visitare il Lowell Observatory può prendere parte ad una delle visite guidate proposte:

  • The Story of Pluto, un tour guidato di 45 minuti per conoscere la storia della scoperta di Plutone e del telescopio che è stato usato per la ricerca del Pianeta X;
  • The Lowell Tour, un tour guidato di 45 minuti attraverso il passato e il presente della struttura, che prevede anche una visita al 24” Clark Reflecting Telescope.

Il Solar Program

Grazie al Solar Program, al Lowell Observatory è anche possibile vedere il sole e le stelle attraverso uno speciale telescopio solare.

Putnam Collection Center

Il Putnam Collection Center è una delle aggiunte più recenti del Lowell Observatory: la struttura ospita una collezione di oggetti appartenuti a Percival Lowell, compreso il suo primo telescopio, i suoi disegni di Marte e la cosiddetta Big Red, una Stevens – Duryea del 1911.

Orari di apertura

L’Osservatorio è aperto dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 22:00 e la domenica dalle 10:00 alle 17:00.

Il Solar Program si tiene alle 10:00, alle 13:00 e alle 16:00.

La visita guidata The Story of Pluto si tiene alle 11:00 e alle 14:00

The Lowell Tour si tiene alle 12:00 e alle 15:00.

Il Putnam Collection Center è aperto al pubblico dalle 13:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 17:00 dal lunedì al sabato e la domenica dalle 13:00 alle 14:00.

Costo d’ingresso

Il costo del biglietto del Lowell Observatory è di:

  • $15,00 per gli adulti e $8,00 per i bambini (dai 5 ai 17 anni) dal lunedì al sabato;
  • $10,00 per gli adulti e $4,00 per i bambini la domenica.

Arizona Snowbowl

Arizona Snowbowl

L’Arizona Snowbowl è un resort sciistico che si trova a pochi chilometri da Flagstaff, sui magnifici San Francisco Peaks, che superano i 3.000 metri di altitudine.

In inverno, otto seggiovie servono le 40 piste da sci del resort, che spaziano dalle discese per i principianti fino a quelle per sciatori esperti. Oltre allo sci, allo Snowbowl è possibile praticare anche lo Ski biking e prendere lezioni di sci.

Quando la neve si scioglie, viene messo in funzione lo Scenic Chairlift, che risale il fianco ovest dei San Francisco Peaks fino ad un’elevazione di 3.500 metri; da questo punto è possibile ammirare in tutta la sua bellezza questo angolo di Arizona, comprese le Red Rocks di Sedona e le impressionanti gole del Grand Canyon.

In primavera e in estate, poi, è possibile percorrere uno dei tanti sentieri che partono dallo Snowbowl e si inoltrano nella natura circostante.

Per raggiungere l’Arizona Snowbowl da Flagstaff, è possibile prendere la navetta gratuita della Mountain Express, che parte dalla zona di downtown Flagstaff.

Orari di apertura

Stagione invernale

Solitamente, la stagione invernale dello Snowbowl inizia a metà novembre e termina all’inizio di aprile.

Durante il mese di aprile il resort rimane aperto solo nei fine settimana. La fine del mese di aprile coincide anche con la fine della stagione invernale.

In questo periodo, le strutture del resort seguono i seguenti orari:

  • Skilifts, dalle 9:00 alle 16:00;
  • Altri servizi dalle 8:00/8:30 alle 16:00/16:30;

Costo d’ingresso

Questi sono i costi dello Ski Lift per la stagione invernale a prezzo pieno:

Giorni Feriali

  • Adulti, tutto il giorno $79,00 – pomeriggio  $59,00;
  • Ragazzi (dai 13 ai 17 anni) tutto il giorno $66,00 – pomeriggio $49,00;
  • Bambini (dagli 8 ai 12 anni) tutto il giorno $44,00 – pomeriggio $37,00;
  • Senior , tutto il giorno $47,00 – pomeriggio $37,00
  • Bambini fino a 7 anni, gratis.

Giorni festivi

  • Adulti, $89,00 (anche il pomeriggio);
  • Ragazzi (dai 13 ai 17 anni) $75,00;
  • Bambini (dagli 8 ai 12 anni) $55,00;
  • Senior, $59,00;
  • Bambini fino a 7 anni, gratis.

Spesso, consultando l’apposita pagina del sito, è possibile trovare sconti e promozioni.

Coconino National Forest

Coconino National Forest

Nelle vicinanze di Flagstaff ci sono tante bellezze naturali da esplorare. Una di esse è la Coconino National Forest, una delle più grandi foreste di pini gialli.

Cosa significa Coconino?

Coconino è il termine che utilizzavano gli indiani Hopi per indicare le tribù degli Havasupai e degli Yavapai. 

Questa parte dell’Arizona è stata chiamata in questo modo perché si trova proprio al centro della Contea di Coconino.

La Coconino National Forest offre ai suoi visitatori paesaggi mozzafiato e straordinari siti archeologici, la cui storia risale ai tempi in cui le tribù dei Nativi Americani dominavano i suoi territori.

L’intera foresta può essere attraversata in macchina, passando sulle sue strade panoramiche, o a piedi, attraverso i suoi sentieri.

Percorsi panoramici da percorrere in auto 

L’Oak Creek Canyon Scenic Drive è una strada panoramica che passa attraverso il bellissimo Oak Creek Canyon, più piccolo del Grand Canyon, ma altrettanto affascinante, caratterizzato da paesaggi spettacolari e colori unici, e prosegue poi attraversando Sedona e la Red Rock County per poi tornare a Flagstaff attraverso la Interstate 17.

Altra interessante strada panoramica è l’Around the Peaks Loop, un altro percorso scenografico interamente percorribile in auto che fa il giro della vetta più alta dell’Arizona, regalando a chi decide di attraversarlo viste spettacolari sul paesaggio circostante.

Il terzo percorso panoramico del Coconino National Park è il Mogollon Rim, una strada che attraversa l’Arizona e termina al confine con il New Mexico, passando attraverso il Grand Canyon, la Contea di Coconino e il General Crook Trail Loop.

Siti archeologici

Esplorando il vasto territorio del Coconino National Park ci si può imbattere in alcuni siti archeologici di grande fascino e importanza.

L’Elden Pueblo corrisponde ad un antico villaggio abitato dal popolo Sinagua (predecessore degli Hopi) tra il 1070 e il 1275 D.C. .

Il Palatki Heritage Site, situato nei pressi di Sedona, custodisce diverse abitazioni rupestri dalla caratteristica colorazione rossastra.

Al V Bar V Heritage Site, nella Verde Valley, si trovano delle bellissime pitture rupestri.

Fossil Creek

Il Fossil Creek è uno dei fiumi più famosi dell’Arizona: la sua principale caratteristica sono i depositi di travertino sui suoi fondali, che gli sono valsi il suo nome così particolare e un aspetto davvero unico.

The Arboretum

The Arboretum

Fondato dal naturalista e filantropo Frances MacAllister nel 1981, l’Arboretum è un meraviglioso giardino botanico situato nel territorio della Coconino National Forest, nato per ospitare e preservare le piante native dell’Altopiano del Colorado e dell’Arizona del Nord, e per condurre ricerche naturalistiche.

Al suo interno si trovano circa 759 specie di piante: alcune sono custodite in delle serre, altre si trovano nel loro habitat naturale.

Oggi, l’Arboretum è una delle destinazioni popolari per chi vuole conoscere più da vicino l’ambiente naturalistico dell’Arizona del nord.

I percorsi guidati e la “casa delle farfalle”

Per apprezzare al meglio tutto ciò che l’Arboretum ha da offrire, vengono proposti ai suoi visitatori dei percorsi guidati davvero interessanti:

  • Garden Tours  (tutti i giorni dal 15 aprile al 31 ottobre) – sono tour guidati della durata di un’ora, tenuti da docenti che accompagnano i visitatori a visitare il giardino botanico offrendo loro informazioni sulle specie di piante che ospita e sulla conformazione dell’Altopiano del Colorado;
  • Bird Walks (tutti i sabati mattina nei mesi di maggio e giugno) – i membri della Audubon Society accompagnano i visitatori alla scoperta delle oltre 130 specie di uccelli che popolano il giardino botanico;
  • Wildflower Walks (ogni quarto sabato del mese nei mesi di giugno, luglio e agosto) – è una visita guidata alla scoperta delle specie di fiori selvatici presenti all’interno del parco;
  • Butterfly House (tutti i giorni dalle 10:00 alle 16:00) – Dal 26 maggio al 30 settembre i visitatori hanno l’opportunità di ammirare centinaia di farfalle appartenenti a specie native dell’Arizona del Nord;
  • Botanical Blacksmiths and Friends (tutti i giorni da giugno a settembre) – è un percorso guidato attraverso le installazioni e le opere d’arte create dai membri della Arizona Artists Blacksmith Association e da altri artisti, che si trovano sul sentiero principale e attorno alla Willow Pond.

Orari di apertura

L’Arboretum segue i seguenti orari di apertura:

  • dal 15 aprile al 27 maggio – dalle 9:00 alle 16:00
  • dal 3 settembre al 31 ottobre – dalle 9:00 alle 16:00
  • Memorial Day e Labor Day dalle 9:00 alle 17:00
  • Martedì chiuso
  • dal 1° novembre al 14 aprile – chiuso
  • Butterfly House (dal 25 maggio al 1°ottobre) – dalle 10:00 alle 15:30

Costo d’ingresso

Ecco quanto costa l’ingresso all’Arboretum (la quota dà diritto a visitare gratuitamente anche la Butterfly House e a prendere parte alle visite guidate):

  • Adulti $10,00
  • Bambini $5,00
  • Anziani $7,00
  • Cani $2,50 ognuno
  • Gruppi $7,00 (per ogni membro del gruppo per gruppi di 6 o più persone

Walnut Canyon

Walnut Canyon National Monument

Circa a 16 chilometri a sud – est di Flagstaff si trova il Walnut Canyon National Monument.

Scavato dal Walnut Creek, il Walnut Canyon è un canyon di dimensioni meno imponenti rispetto al Grand Canyon (le sue pareti sono alte all’incirca 180 metri), che ospita le rovine di un antico villaggio di minatori Sinagua risalente ai secoli XII e XIII.

Visitare il parco

Per esplorare il Walnut Canyon e le sue rovine, sono presenti due sentieri che partono dal Visitor Center:

  • Rim Trail – segue il bordo del canyon per circa 1,1 chilometri. Sul suo percorso si trovano due punti panoramici e alcune rovine;
  • Island Trail – è un  percorso che si addentra all’interno del canyon e porta i visitatori alla scoperta dell’ambiente naturale e delle abitazioni dove un tempo vivevano persone appartenenti al popolo Sinagua.

Il Visitor Center ospita una ricca collezione di manufatti rinvenuti all’interno del canyon, una libreria, bagni e un’area picnic. Qui è possibile prenotare anche le visite guidate dei rangers.

Orari di apertura

Il Walnut Canyon National Monument osserva i seguenti orari di apertura:

  • da novembre a giugno – dalle 9:00 alle 17:00
  • da giugno a ottobre – dalle 8:00 alle 17:00
  • 24 dicembre – dalle 9:00 alle 15:00
  • Natale (25 dicembre) – chiuso

Per quanto riguarda i sentieri, è possibile accedere all’Island Trail fino alle 16:00 e al Rim Trail fino alle 16:30

Costo d’ingresso

La quota d’ingresso al parco è di $10,00 e consente l’accesso al Walnut Canyon National Monument per 7 giorni consecutivi.

Per i bambini e i ragazzi sotto i 16 anni l’ingresso è gratuito.

Riordan Mansion

The Riordan Mansion

La Riordan Mansion è un’enorme abitazione bifamiliare edificata nel 1904 secondo un progetto del famoso architetto Charles Whittlesey, che progettò anche l’El Tovar Hotel del Grand Canyon. L’edificio è un tipico esempio di architettura in stile Arts & Crafts.

Le famiglie Riordan

I fratelli Riordan erano due importanti pionieri e uomini d’affari di successo, proprietari delle compagnie Arizona Lumber e Timber Company, che contribuirono notevolmente allo sviluppo socio – economico della città e della regione. I due fratelli sposarono le sorelle Metz, Caroline ed Elizabeth.

Le due famiglie, molto unite, decisero di costruire l’enorme e caratteristica villa bifamiliare chiamata Riordan Mansion, dotata di tutte le modernità dell’epoca (bagni interni, impianto idraulico con acqua calda e fredda, riscaldamento centralizzato, elettricità).

Visitare la Riordan Mansion

Per visitare la Riordan Mansion è possibile prenotare un tour guidato dell’abitazione.

Il tour, che dura circa un’ora, è tenuto da una guida che mostra ai visitatori i vari ambienti della casa, raccontando loro la storia della famiglia e dei suoi membri e parlando del suo stile architettonico e dell’architetto che la progettò.

La casa è ancora perfettamente arredata con tutti i mobili originali.      

Tutti i tour partono dal Visitor Center, che si trova nei vecchi garage della villa, appositamente riconvertiti; al suo interno, è possibile ammirare alcune esposizioni dedicate alla famiglia Riordan.

Al Visitor Center è possibile anche ottenere delle mappe per visitare da sé il parco della Riordan Mansion.

Non è possibile scattare foto degli interni della Riordan Mansion.

Orari di apertura

La Riordan Mansion è aperta:

  • dalle 9:30 alle 17:00 nel periodo che va dal 1° maggio al 31 ottobre
  • dalle 10:30 alle 17:00 nel periodo che va dal 1° novembre al 30 aprile (chiuso il martedì e il mercoledì)

Nel periodo estivo (da maggio a ottobre) si può prendere parte ai tour guidati dalle ore 10:00 alle ore 16:00; nel periodo invernale (da novembre ad aprile), i tour guidati si tengono dalle 11:00 alle 16:00

Costo d’ingresso

Il costo d’ingresso al Riordan Mansion National Park è di:

  • $10,00 per gli adulti (dai 14 anni in poi)
  • $5,00 per i bambini (dai 7 ai 13 anni)
  • gratis per i bambini di età inferiore ai 6 anni

La quota comprende anche il tour guidato.

Lava River Cave

Lava River Cave

Il territorio dell’Arizona riserva un’infinità di sorprese, e non tutte saltano subito all’occhio come i suoi maestosi Canyon, o le sue estese foreste.

È proprio nelle vicinanze della Coconino National Forest che si trova una stupenda galleria formatasi all’incirca 700.000 anni fa a causa delle eruzioni di un vulcano al tempo situato nella Hart Prairie. Anche nei mesi più caldi, la temperatura all’interno della grotta non supera gli 1 – 3° centigradi.

La galleria è visitabile in tutte le stagioni, ma il periodo migliore per esplorarla è sicuramente l’estate.

La Lava River Cave, infatti, è aperta durante tutto l’anno, ma in inverno le strade per arrivarci potrebbero essere bloccate a causa della neve.

Museum of Northern Arizona

Museum of Northern Arizona

Fondato nel 1928 da Harold Colton e Mary – Russell Ferrel Colton, il Museum of Northern Arizona nacque con lo scopo di preservare il patrimonio naturalistico e culturale dell’Arizona del nord e dell’Altopiano del Colorado.

Attualmente, il museo ospita diverse collezioni, che spaziano dall’antropologia alla biologia, dalla botanica alla geologia, all’arte, composte da circa 800.000 pezzi tra oggetti d’arte, manufatti e campioni di vario genere, tutti provenienti dal nord dell’Arizona e dall’Altopiano del Colorado.

La maggior parte di essi è custodita all’Easton Collection Center, che rappresenta il cuore del museo.

Orari di apertura

Il Museum of Northern Arizona segue i seguenti orari:

  • dal lunedì al venerdì – dalle 10:00 alle 17:00
  • domenica – dalle 12:00 alle 17:00
  • Vigilie di Natale e Capodanno – dalle 10:00 alle 15:30
  • Giorno del Ringraziamento, Natale e Capodanno

Costo d’ingresso

Ecco quali sono i costi d’ingresso al museo:

  • Adulti (dai 18 anni in poi) $12,00
  • Bambini e ragazzi (dai 10 ai 17 anni) $7,00
  • gratis per i bambini sotto i 10 anni

Grand Falls

Grand Falls

Se vi trovate a passare da Flagstaff a fine inverno, o all’inizio della primavera, non perdete l’occasione di visitare le maestose Grand Falls.

In altezza, queste cascate superano quelle del Niagara, anche se non sono altrettanto larghe; la loro particolarità sta nel colore delle acque che le alimentano, che le sono valse il nome di Chocolate Falls.

Come visitarle

Le Grand Falls si trovano nel Painted Desert, all’interno dello Stato dei Navajo, e sono raggiungibili solo a piedi.

Prima di poterle visitare bisogna chiedere un apposito permesso alla Nazione Navajo.

Flagstaff Extreme Adventure Course

Flagstaff Extreme Adventure Course

Il Flagstaff Extreme Adventure Course è un parco avventura davvero speciale, che offre ai suoi visitatori diversi percorsi entusiasmanti e ricchi di adrenalina.

I percorsi

Al Flagstaff Extreme Adventure Course sono presenti percorsi per grandi e piccini e per tutti i livelli di esperienza. Si tratta di circuiti sospesi sugli alberi, che comprendono numerosi ostacoli, tra cui ponti di corda, muri da scalare e molto altro ancora.

I percorsi per adulti sono contrassegnati con 5 colori diversi (verde, argento, blu, rosso e nero) che corrispondono ai 5, differenti, livelli di difficoltà.

Il percorso per bambini è uno solo, ed è adatto a bambini e ragazzi dai 7 agli 11 anni.

L’attrazione più entusiasmante ed adrenalinica, però, sono sicuramente le zip lines: ce ne sono ben 30, tutte da provare!

Orari d’apertura

Per conoscere gli orari d’apertura dettagliati, dovete visitare il sito web del parco e cliccare sull’attrazione che volete prenotare per avere accesso al calendario con le date e gli orari disponibili.

Costo d’ingresso

Ecco quanto costa provare le emozionanti esperienze del Flagstaff Extreme Adventure Course:

Adulti (dai 16 anni in poi)

  • Adventure Course: $52,00 a persona escluse le tasse
  • Zip Lines: $62,00 a persona escluse le tasse

Ragazzi (dai 12 ai 15 anni)

  • Adventure Course (con accompagnatore): $52,00 a persona escluse le tasse
  • Zip Line (con accompagnatore): $62,00 a persona escluse le tasse

Bambini (dai 7 agli 11 anni): $27,00 a persona escluse le tasse

Guida privata $50,00 escluse le tasse

Dove mangiare a Flagstaff

Red Curry Vegan Kitchen

A Flagstaff ci sono tanti locali interessanti, che servono cibo di ottima qualità e sono in grado di soddisfare le esigenze di ognuno. Ecco qualche consiglio:

Fratelli Pizza

Nostalgia di casa? E di una buona pizza? Da Fratelli Pizza, una delle migliori pizzerie della città, potrete gustare un’ottima pizza (anche senza glutine), ma anche calzoni e insalate.

Red Curry Vegan Kitchen

Red Curry è un locale che coniuga brillantemente la cucina Thai con un menu ricco e variegato, interamente vegano.

The Horsemen Lodge

Se volete immergervi nell’atmosfera del Vecchio West, The Horsemen Lodge, una steakhouse che serve piatti della cucina tipica americana e ottime bistecche di Black Angus è quello che fa per voi.

Hotel a Flagstaff

Flagstaff è un buon posto per fermarsi a dormire: come abbiamo visto, sono numerose le attrazioni che la città ha da offrire, e anche gli alberghi coniugano un servizio eccellente a prezzi non troppo elevati. Ecco alcuni dei migliori hotel della città:

Sleep Inn Flagstaff

Sleep Inn Flagstaff

Lo Sleep Inn Flagstaff è un bellissimo hotel situato proprio nel cuore della città, a poco meno di 2 chilometri dalla Northern Arizona University.

Le camere hanno il bagno privato, sono dotate di Wifi gratuito, TV, microonde e macchina per il caffè, sono confortevoli e spaziose; la colazione è compresa nel prezzo della stanza.

L’hotel è vicino sia alla stazione Amtrak che ad alcune delle principali attrazioni della città, come il Lowell Observatory e la Riordan Mansion.

Il prezzo medio per una stanza doppia si aggira attorno ai $100- $110 se si prenota direttamente online.

Verifica disponibilità

DoubleTree by Hilton Hotel Flagstaff

DoubleTree by Hilton Hotel Flagstaff

Situato nelle immediate vicinanze del centro di Flagstaff, proprio sulla storica Route 66, e della Northern Arizona University, il DoubleTree by Hilton Hotel Flagstaff offre ai suoi clienti un’esperienza davvero unica a prezzi decisamente abbordabili.

L’hotel è situato a poco più di 2 chilometri dalla stazione Amtrak della città e offre un servizio di navetta gratuito dal Flagstaff Pulliam Airport.

Le sue camere, con bagno privato, sono comode e spaziose, dotate di Wifi, TV in HD e macchinetta del caffè.

La struttura è dotata di un fitness center aperto 24 ore su 24, di una piscina stagionale e di una spa con idromassaggio, dove rilassarsi nelle lunghe giornate invernali.

All’interno della struttura sono presenti anche due locali: il Woodland Restaurant e Sakura Sushi.

L’Hotel è vicino anche ad alcune delle principali attrazioni che la città ha da offrire, come la stazione della Grand Canyon Railway e il Lowell Observatory.

Il costo medio di una stanza doppia si aggira attorno ai $130 (per la colazione si deve pagare un piccolo sovrapprezzo, inferiore ai $10).

Verifica disponibilità

Days Inn & Suites East Flagstaff

Days Inn & Suites East Flagstaff

Il Days Inn & Suites East Flagstaff, appartenente alla catena dei Windham Hotels, è un albergo che coniuga praticità e comfort a prezzi non troppo elevati.

Convenientemente situato nelle vicinanze della I – 40 e della Route 66, a circa 10 minuti dal centro della città, offre ai suoi clienti camere comode con bagno interno e dotate di TV; tra i servizi compresi nel prezzo della camera ci sono colazione continentale, Wifi gratuito e piscina.

L’hotel, inoltre, è vicino ad alcune delle attrazioni più interessanti della città, come il Flagstaff Mall e l’Elden Pueblo della Coconino National Forest; inoltre, si trova a soli 20 minuti dalla stazione Amtrak di Flagstaff.

Il costo medio di una camera doppia si aggira attorno ai $90 – $100.

Verifica disponibilità

Econo Lodge University

Econo Lodge University

L’Econo lodge University, che si trova nelle immediate vicinanze della Northern Arizona University e fa parte della catena alberghiera Econo Lodge, è sicuramente una delle opzioni più vantaggiose, per chi ha necessità di pernottare a Flagstaff per una o più notti.

L’albergo, che si trova a poca distanza dalla stazione Amtrak di Flagstaff, dal Lowell Observatory, dalla Riordan Mansion e dalla stazione della Grand Canyon Railway, è dotato di camere confortevoli e accoglienti con bagno privato, TV, macchina del caffè e asciugacapelli.

Tra i servizi compresi nel prezzo della stanza ci sono anche la colazione continentale e il Wifi gratuito.

Il costo medio di una stanza doppia va dai $65 ai $75.

Verifica disponibilità

Cosa vedere nelle vicinanze

Basta allontanarsi di poco da Flagstaff per raggiungere altre, interessanti, città dell’Arizona, situate sempre sulla Route 66:

Sedona

Sedona red rocks

Distanza da Flagstaff:

45 minuti

47,15 chilometri

Per continuare a godere delle bellezze che l’Arizona ha da offrire, Sedona è una tappa praticamente obbligata.

Arte, cultura, storia e le meravigliose conformazioni rocciose del Red Rock Country sono ciò che troverete se deciderete di farci un salto:

I sentieri e le Red Rocks

Che siate escursionisti esperti o abbiate semplicemente voglia di fare una passeggiata nella natura, a Sedona troverete sentieri più o meno lunghi e di difficoltà più o meno elevata.

Molti di essi portano alle famose formazioni rocciose del Red Rock Country, come Catherdal Rock, Bell Rock e Devil’s Bridge.

Il Palatki Heritage Site

Situato nel territorio della Coconino National Forest, se vi trovate a Sedona non potete perdere l’occasione di esplorare le rovine di questo antico villaggio indiano.

Il Tlaquepaque Arts and Crafts Village

Se volete scoprire l’anima artistica di Sedona dovete visitare il Tlaquepaque Arts and Crafts Village, un vero e proprio villaggio in stile messicano, dove si trova una fiorente comunità artistica e dove è possibile fare dell’ottimo shopping. 

Winslow

Winslow

Distanza da Flagstaff:

57 minuti

92 chilometri

“Standin’ on the corner in Winslow, Arizona […]”.

Se avete ascoltato almeno una volta la canzone Take it Easy degli Eagles, non potete non visitare questa cittadina, che visse il suo periodo d’oro al tempo dei pionieri e poi, ancora, durante gli anni ruggenti della Route 66.

Oltre al parco dedicato alla famosa canzone degli Eagles, qui si trovano anche l’iconico hotel La Posada e l’Old Trail Museum.

Nelle immediate vicinanze della città c’è l’Homolovi State Park, dove è possibile conoscere più da vicino la storia dell’antica tribù indiana degli Hopi.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *