lunedì , 24 aprile 2017
Nashville, Tennessee
Nashville, Tennessee

Tennessee

Il Tennessee è situato a sud est degli Stati Uniti d’America. I suoi confini sono i seguenti: a nord il Kentucky e la Virginia, a sud l’Alabama e la Georgia, ad est il North Carolina e il Mississippi e ad ovest l’Arkansas e il Missouri.
Il nome dello Stato deriva da quello dell’omonimo fiume, il Tennessee, il quale ad oriente percorre tutto il territorio da nord a sud per poi scorrere in Alabama e tornare in Tennessee nella parte occidentale, risalendo da sud a nord. Tale percorso, divide il Tennessee in tre parti le quali sono riconosciute sia a livello geografico che culturale come zone ben distinte del paese. Infatti la bandiera presenta tre stelle, una per ogni parte di territorio.
La capitale del Tennessee è Nashville.

Cenni storici
Il Tennessee è luogo di conquista prima degli spagnoli, poi dei francesi e dei britannici. I nativi vengono costretti in altre regioni. Ultimo Stato a lasciare l’Unione, il Tennessee diventa campo di sanguinose battaglie e dopo la guerra civile, alcuni veterani fondano il famigerato Ku Klux Klan, per privare i neri ormai liberi di godere dei loro diritti. Attualmente l’economia del paese si basa sull’industria tessile, sul tabacco, sul bestiame e sul turismo.

Da conoscere
Il Tennessee è uno Stato che offre meravigliose passeggiate di giorno e puro divertimento notturno. Dai villaggi di campagna, dove si possono incontrare ancora incantatori di serpenti e custodi di antiche tradizioni si passa alle metropoli in cui i concerti, le sale da ballo, i locali con la musica dal vivo sono affiancati dalle grandi case discografiche.
Memphis è la città che ospita tutto ciò che riguarda il grande Elvis Presley, per questo è la patria della musica. Ma accanto alle zone in cui si celebrano gli artisti della musica, anche Johnny Cashe Isaac Hayes, tra palazzi eleganti e le cadillac in bella mostra, Memphis mostra la sua durezza, in quartieri periferici che rispecchiano ancora il desiderio di riscatto del sud.
Altra tappa fondamentale è Nashville. La capitale del Tennessee è la culla e fucina di grandi artisti della musica country, sede universitaria e con una economia che punta proprio sulla vivacità culturale della città.
Il Tennessee orientale invece permette di godere di altri paesaggi, dominati da villaggi rurali con ritmi di vita più distesi e meno frenetici, da visitare la città di Chattanooga con un rilassante lungofiume per le passeggiate.

Cucina
La gastronomia del Tennessee è conosciuta in quanto molto buona e genuina, questo grazie ai numerosi allevamenti sparsi nel territorio. Primo fra tutti è il maiale che viene cotto a fuoco lento a Memphis e ne rappresenta una delle attrazioni turistiche, poi anche il pollo fritto, numerosi ristoranti di Nashville sono specialisti in questa semplice ma gustosa ricetta.

TENNESSEE, TN – 36.17N, 086.78W

MAPPA STATO SITO UFFICIALE

ORIGINE NOME: Presso il fiume omonimo sorgeva un tempo il villaggio indiano Tanasi, che ha dato il nome prima al fiume poi allo Stato.
SOPRANNOMINATO: "The Volunteer State"
CAPITALE: Nashville
ALTRE CITTA’: Memphis
MEMBRO UNIONE DA: 1 giugno 1796 (16mo stato)
POPOLAZIONE: 5.483.535
NUMERO CONTEE: 95
PERSONE POVERE: 13,6%

MOTTO: "Agriculture and Commerce"

ALBERO: Tulip Poplar
UCCELLO: Mockingbird
FIORE: Iris
CANZONE: My Homeland, Tennessee"

LA BANDIERA: Le tre stelle sulla bandiera rappresentano le tre forme differenti della terra nel Tennessee. Le montagne dell’est, gli altopiani del centro e le pianure dell’ovest. Sulla bandiera queste regioni sono insieme in un cerchio. Il campo è cremisi con uno sfondo blu per le stelle.

ECONOMIA

– AGRICOLTURA: Soia, cotone, tabacco, bestiame e prodotti zootecnici, latticini, bestiame, suini.
– INDUSTRIA: Prodotti chimici, di gomma, plastica.

 

bandiera Tennessee

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *