lunedì , 24 luglio 2017
Harpers Ferry, West Virginia
Harpers Ferry, West Virginia

West Virginia

Lo Stato del West Virginia raggiunge una popolazione di poco meno che due milioni di abitanti, questo perché è uno Stato dalla particolare conformazione geografica, quasi interamente ricoperto di montagne e di altopiani anche piuttosto impervi da raggiungere. Lo Stato infatti prende pure il nome di State Mountain.
I confini del West Virginia sono i seguenti: a nord il Maryland e la Pennysilvania, ad ovest Ohio e Kentucky, ad est la Virginia.
Il West Virginia si è separato dalla Virginia durante la guerra di secessione americana. Attualmente le sue principali risorse sono l’agricoltura ma soprattutto l’estrazione di carbone nelle miniere accanto all’industria del legname. Tale attività produttiva è seguita in maniera molto forte dai sindacati e spesso il West Virginia è stato territorio di aspri scontri per la difesa dei diritti dei minatori e degli operai dell’indotto.

Cenni storici
Il West Virginia è stato occupato da pionieri soprattutto inglesi e antischiavisti che sono rimasti fedeli all’Unione durante la Guerra di Secessione. A seguito di una votazione che ha visto quasi la totalità delle preferenze per la costituzione di uno Stato a sé stante, la parte occidentale della Virginia si è resa indipendente dal resto del territorio.

Da visitare
La capitale è Charleston la quale però non ha un grande interesse artistico, se non per dei palazzi di epoca coloniale e per il festival delle arti e dei mestieri che è il più grande di tutta la catena dei monti Appalachi.
Di maggiore interesse artistico ma soprattutto storico è Harpers Ferry, una cittadina quasi interamente ricostruita dopo la guerra di secessione ma che vanta ad oggi un nucleo centrale urbano in cui poter rivivere le atmosfere risalenti all’America del 1600.
Anche a Lewisburg si possono ammirare numerose case ottocentesche.
Ma le principali attrazioni del West Virginia sono legate al suo paesaggio naturale e alle possibilità che esso offre in termini di attività sportive all’aperto e di avventure estreme come parapendio o bungee jumping dai numerosi ponti sospesi, arrampicate ed escursioni.

Natura
Indubbiamente il paesaggio naturale è quello che risulta essere più degno di nota nello Stato. Numerose sono le foreste di querce, conifere, i lunghi fiumi con le rapide e le montagne che permettono escursioni e passeggiate all’insegna dell’avventura. Anche i Monti Allegani, oltre agli Appalachi, attirano molti visitatori che non siano però alla ricerca di luoghi turistici attrezzati. I piccoli centri urbani offrono il minimo indispensabile, per salvaguardare un paesaggio naturale che gode del suo essere incontaminato. Cascate, canyon tortuosi e impervi, vedute mozzafiato, paludi da superare su ponti di legno lunghi 800 metri, sentieri per mountain bike, pareti calcaree alte 18 metri, tutto questo ed altro si può vivere tra quelle montagne.
Il parchi sono raggiungibili anche attraverso alcune antiche linee in cui fanno servizio turistico ancora vecchi treni a vapore, per far conoscere il fascino di antichi spostamenti in un territorio che ancora respira un’aria selvaggia.

WEST VIRGINIA, WV – 38.35N, 081.63W

MAPPA STATO SITO UFFICIALE

ORIGINE NOME: La formazione dello Stato risale alla Guerra di Secessione, allorché la Virginia si schierò in favore dell’esercito sudista.
SOPRANNOMINATO: "The Mountain State"
CAPITALE: Charleston
MEMBRO UNIONE DA: 20 Giugno 1863 (35mo stato)
POPOLAZIONE: 1.806.928
NUMERO CONTEE: 55
PERSONE POVERE: 16,8%

MOTTO: "Montani semper liberi" (Mountaineers are always free)

ALBERO: Sugar Maple
UCCELLO: Cardinal
FIORE: Rhododendron
CANZONE: West Virginia, My Sweet Home

LA BANDIERA: La bandiera del West Virginia ha un campo bianco con i bordi blu scuri. La bandiera del West Viginia mostra una roccia con incisa la data 20 giugno 1863, giorno in cui lo Stato è entrato a far parte dell’unione. I due uomini simboleggiano
l’agricoltura e le estrazioni. Un nastro nella bandiera riporta il motto "i Montanari sono sempre liberi".

ECONOMIA

– AGRICOLTURA: Bestiame, latticini, pollame, mele.
– INDUSTRIA: Prodotti chimici, estrazione mineraria, metalli primari, pietra, argilla, prodotti di vetro, turismo.

 

bandiera West Virginia

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutto America.it

Tutto America.it

Condividi
Condividi
Pin
Tweet
+1
X