giovedì , 23 marzo 2017

Wyoming

Yellowstone Park, Wyoming
Yellowstone National Park, Wyoming

Lo Stato del Wyoming confina a nord con il Montana, a sud con il Colorado, ad est con il Dakota del Sud e il Nebraska e ad ovest con lo Utah e l’Idaho. La parola Wyoming in lingua indiana munsee significa “presso il grande fiume calmo”. Si tratta di uno degli Stati meno popolati di tutti gli Stati Uniti d’America.
Il fascino del Wyoming risiede proprio nel suo sapore antico da sempre legato alla vita solitaria dei cow boy e agli spazi sconfinati che il territorio offre. Inoltre nei confini dello Stato vi sono due dei maggiori parchi nazionali degli States, quello di Yellowstone e quello del massiccio montuoso Grand Tetons.

Cenni storici
Territorio popolato da numerose tribù indiane oggi relegate nelle Riserve, il Wyoming è anche conosciuto come lo Stato dell’uguaglianza in quanto è stato il primo a concedere alle donne il voto dall’età di 21 anni. Probabilmente questa mossa è stata anche spinta dall’esigenza di richiamare la popolazione femminile in uno Stato poco popolato, così almeno si suppone. Numerose sono le lotte tra i proprietari dei ranch e gli allevatori, l’economia rurale è sempre stata una delle principali fonti di sostentamento, oltre a quelle che saranno scoperte come miniere di uranio. In generale comunque, a parte il parco di Yellowstone, l’economia del Wyoming non permette ai giovani di creare nuove imprese, per questo lo Stato cerca ultimamente di attuare una politica di sostegno alle nuove idee imprenditoriali ma sempre rimanendo legate alla lavorazione della terra, concedendo quindi appezzamenti a basso costo.

Da vedere
La capitale Cheyenne è una fucina di artisti country molto importante ma, a parte il festival dedicato al genere musicale, non offre altre particolari attrattive.
Cody invece attira molti visitatori perché mantiene in pieno il sapore del vecchio west, ricordando tramite storie e leggende le vicende che la legano soprattutto al mitico cow boy Buffalo Bill Cody.
Laramie è una cittadina universitaria molto vivace dal punto di vista culturale ed ospita l’unica sede universitaria di tutto il Wyoming.
Per gli amanti della natura sia Jackson, situata ai piedi della catena dei monti Teton, sia Lander sono ottime località da raggiungere e dalle quali partire per escursioni nei paraggi, molto visitate dai turisti di passaggio, entrambe mantengono la loro semplicità di cittadine ai bordi della prateria.

Natura
Una nota particolare va dedicata al Parco Yellowstone, famoso in tutto il mondo e risorsa sia naturale che economica di rilievo per lo Stato del Wyoming. Primo parco degli U.S.A., al suo interno si possono ammirare i geyser ma anche i grizzly, orsi bruni dalle grandi dimensioni, gli alci giganti e tutta una serie di laghi alpini, fiumi, cascate disseminate nel territorio del parco e i quali ospitano una varietà di fauna unica al mondo.
Anche il Grand National Teton Park attira visitatori che si incantano ad ammirare le vette stagliate dai ghiacciai e che si ergono oltre i 3000 metri, ospitando anch’esse orsi, alci e wapiti.
Nei parchi è possibile fare escursioni, passeggiate a piedi ma anche con la bicicletta.

WYOMING, WY – 41.14N, 104.79W

MAPPA STATO SITO UFFICIALE

ORIGINE NOME: Stato dell’uguaglianza: così è giustamente chiamato perché le sue donne furono tra le prime a ottenere i diritti civili.
SOPRANNOMINATO: "The Equality State"
CAPITALE: Cheyenne
MEMBRO UNIONE DA: 10 Luglio 1890 (44mo stato)
POPOLAZIONE: 479.602
NUMERO CONTEE: 23
PERSONE POVERE: 12%

MOTTO: "Equal rights"

ALBERO: Cottonwood
UCCELLO: Meadowlark
FIORE: Indian Paintbrush
CANZONE: Wyoming

LA BANDIERA: Nella bandiera del Wyoming c’è un bisonte su un campo blu e bordi bianchi e rosso. La donna rappresenta il motto dello Stato "i diritti uguali" ed i due uomini rappresentano i minatori e i bestiami dei ranch. Le parole "bestiame", "miniere", "grano" e "olio" rappresentano la ricchezza del Wyoming. Le date 1869 e 1890 dicono quando Il Wyoming si è organizzato come territorio degli Stati Uniti e quando si è trasformato in uno Stato.

ECONOMIA

– AGRICOLTURA: Bestiame, barbabietole da zucchero, pecore, fieno, frumento.
– INDUSTRIA: Estrazioni, prodotti chimici, prodotti del legname e di legno, turismo.

 

bandiera Wyoming

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *