hollywood sign los angeles

Hollywood Sign, Los Angeles

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 21 giugno 2018

 
12 Condivisioni

La famosa Hollywood Sign, che campeggia sulle colline di Los Angeles, insieme alle case di produzione cinematografica più iconiche che hanno deciso di fare di questa città la loro sede, ha contribuito a rendere Hollywood uno dei luoghi più famosi al mondo.

Sia che ci si limiti a fotografarla da lontano o che si decida di andarla a vedere da vicino, se si visita Los Angeles non si può fare a meno di restare ammirati di fronte a quelle nove lettere che svettano sopra la città.

Cos’è la Hollywood Sign?

La Hollywood Sign è l’enorme scritta Hollywood che si trova sulle colline alle spalle di Los Angeles. Nata come attrazione pubblicitaria, avrebbe dovuto restare lì solo per poco più di un anno, invece, da più di 90 anni, è il simbolo di una delle città più iconiche del mondo.

Dove si trova e come arrivare?

L’Hollywood Sign si trova sul fianco di Mount Lee che si rivolge verso Los Angeles, all’interno del territorio del Griffith Park, che ospita anche il famoso Osservatorio Griffith.

Per raggiungerla si può scegliere di andare con l’auto fino al parcheggio del Griffith Park e, di lì, proseguire a piedi passando per uno dei tre sentieri che attraversano Griffith Park e arrivano nelle sue vicinanze.

Raggiungere l’Hollywood Sign in auto

Per raggiungere l’Hollywood Sign in auto dovete raggiungere il parcheggio del Griffith Observatory e da lì proseguire a piedi fino all’Hollywood Sign, che, come l’Osservatorio, si trova all’interno del Griffith Park.

Se arrivate da Downtown dovete imboccare la US 101 N, poi proseguire sulla CA 110 N/pasadena Freeway, quindi imboccare la I – 5 N in direzione di Los Feliz Boulevard.

A questo punto dovete uscire dalla I – 5 N all’uscita 141 A e proseguire su Los Feliz Boulevard e poi su N Vermont Canyon Road verso W Observatory Road. 

Parcheggi

In questa zona ci sono due parcheggi, quello di West Observatory Road e quello di Western Canyon (che è aperto dal 7 agosto). In entrambi il costo della sosta è di 4 dollari l’ora.

Per quanto riguarda gli orari, i parcheggi sono aperti anche il lunedì, giorno di chiusura dell’Osservatorio, e ne seguono gli orari: dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 22:00 e sabato e domenica dalle 10:00 alle 22:00.

Con il DASH Observatory

Il DASH Observatory è la navetta dedicata al trasporto dei visitatori del Griffith Observatory, che consente di raggiungere anche l’Hollywood Sign.

Tutti i bus appartenenti a questo servizio partono dalla stazione della linea rossa della Metro Vermont/ Sunset, con gli stessi orari di apertura dell’Osservatorio, anche nei giorni di chiusura dello stesso.

La fermata di riferimento per raggiungere l’Hollywood Sign è quella di Hillhurst Avenue, a Los Feliz Village, da cui è possibile prendere anche la navetta per il ritorno.

Il costo del biglietto per il servizio DASH è di soli $0,50. I bus partono all’incirca ogni 20/25 minuti.

Escursioni all’Hollywood Sign

All’interno del Griffith Park ci sono anche tre sentieri che consentono di raggiungere l’Hollywood Sign a piedi.

Mt. Hollywood Trail

Difficoltà: facile

La Mount Hollywood Trail, lunga circa 10,5 chilometri, offre una visione laterale della scritta Hollywood. I due punti di partenza del sentiero si trovano entrambi all’interno di Griffith Park.

Il primo, e più corto, parte dal parcheggio del Griffith Observatory; è anche il più affollato.

Quello un po’ più ripido e lungo parte da una strada che si incrocia N. Vermont Canyon Road appena dopo aver superato il Greek Theater.

Questo sentiero è adatto anche per le famiglie con bambini, specialmente se decidete di percorrerlo partendo dal parcheggio del Griffith Observatory: cercate il cartello con la scritta Charlie Turner Trailhead; è lì che inizia il percorso.

Il Mt. Hollywood Trail si snoda gentilmente lungo il versante di Mt. Hollywood che dà su Los Angeles. Dopo una breve salita, si incontra la Berlin Forest; superata questa, si riprende a salire fino all’incontro con un incrocio.

Andando a destra si raggiunge il punto panoramico Captain’s Roost, andando a sinistra si raggiunge Dante’s View. Da entrambi si gode di una magnifica vista sulla scritta.

Se decidete di raggiungere la fine del sentiero, troverete le lettere del’Hollywood Sign appena sopra la vostra testa.

The Canyon Drive Trail

Difficoltà: media

Il Canyon Drive Trail è un altro dei sentieri situati all’interno del parco che consentono di arrivare vicini all’Hollywood Sign.

Curiosità – Le caverne Bronson Caves che si trovano nelle vicinanze di questo sentiero sono quelle che venivano usate come Batcaverna nella prima serie Tv di Batman, girata negli anni ’60.

Il sentiero, lungo circa 10 chilometri e mezzo, termina proprio dietro l’Hollywood Sign.

Thw Cahuenga Peak Hike

Difficoltà: difficile

Il terzo sentiero che consente di raggiungere l’Hollywood Sign, il Cahuenga Peak Hike, è il più difficile da percorrere.

Da questo sentiero, che si trova nell’ultima aggiunta fatta al Griffith Park, si gode di viste meravigliose sull’Hollywood Reservoir e sulla San Fernando Valley.

Il percorso inizia sull’Aileen Getty Ridge Trail e comprende anche l’Hugh Hefner Overlook; lungo questo sentiero si trova anche il Wisdom Tree.

Anche questo termina appena sopra l’Hollywood Sign.

Passeggiata guidata all’Hollywood Sign

Se volete essere sicuri di scegliere il miglior percorso per raggiungere, l’Hollywood Sign e di godere appieno dell’esperienza, potete sempre scegliere una visita guidata alla scritta Hollywood.

Prenota la passeggiata guidata

Da dove scattare le foto?

I migliori punti di osservazione dell’Hollywood Sign

Se non avete il tempo di andare a vedere da vicino l’Hollywood Sign, avete comunque la possibilità di ammirarla in tutto il suo splendore e scattare delle bellissime foto da portare via con voi come ricordo.

Ecco quali sono i punti di osservazione migliori per scattare delle fantastiche foto dell’Hollywood Sign:

Incrocio tra Hollywood Boulevard e Highland Avenue

L’incrocio tra Hollywood Boulevard e Highland Avenue è un punto di osservazione tra i migliori e più comodi per vedere l’Hollywood Sign.

Griffith Observatory

Anche il Griffith Observatory offre una vista meravigliosa non solo sulla città di Los Angeles, ma anche sulla scritta Hollywood.

Mulholland Drive

La strada panoramica più famosa di Los Angeles ha anche un punto di osservazione interamente dedicato all’Hollywood Sign, che si chiama Hollywood Bowl Overlook.

Storia, curiosità e informazioni

Come è nata questa icona della città di Los Angeles? Quali misteri si celano dietro le nove lettere più famose del mondo?

Come abbiamo detto, la scritta avrebbe dovuto rimanere lì per poco tempo invece sono trascorsi più di novant’anni da quando è stata installata e si trova ancora lì; ma perché? Scopriamolo insieme.

Storia dell’Hollywood Sign

Era il lontano 1923 e la città di Los Angeles era in piena espansione.

Harry Chandler, colui che all’epoca era proprietario del Los Angeles Times e che in seguito divenne uno dei maggiori immobiliaristi della città, decise di investire ben 21.000 dollari per far erigere la scritta “Hollywoodland” sulle colline alle spalle di Los Angeles, per promuovere il nuovo quartiere residenziale che stava costruendo.  

La scritta, completa di luci, avrebbe dovuto rimanere lì, sul fianco di Mount Lee, solo per un anno e mezzo circa.

Con l’avvento del cinema e l’ascesa della città a capitale del cinema, essa non venne più tolta ma divenne un simbolo della potenza di Hollywood e di Los Angeles nell’ambiente cinematografico.

Dopo un periodo di decadimento subìto nei decenni del dopoguerra, alla fine degli anni ’70 l’Hollywood Sign venne riportato allo splendore originario, eliminando il suffisso -land.

Ancora oggi possiamo ammirarlo in tutta la sua maestosità, questo insieme di lettere che è diventato il simbolo di Los Angeles.

Curiosità

Ecco qualche fatto curioso che forse non conoscevate ancora sull’Hollywood Sign:

  • ognuna delle lettere originali che componevano la scritta era alta 15,2 metri e larga 9,1;
  • l’intera scritta era ricoperta da più di 4.000 lampadine;
  • la parte finale, Land, venne eliminata per eseguire un progetto di ristrutturazione della scritta, che era visibilmente rovinata, promosso dalla Camera di Commercio di Los Angeles;
  • nel 1973 la scritta venne dichiarata patrimonio di interesse storico;
  • nel 1932 Peg Entwistle, una ragazza giunta a Hollywood per fare l’attrice, si suicidò gettandosi dalla lettera H perché non era riuscita a diventare una celebrità;
  • nel 1928 un uomo chiamato Albert Kohe finì con l’auto contro la lettera H, distruggendola.

Informazioni

Ricordate che, anche se la raggiungete a piedi, non ci si può avvicinare in alcun modo all’Hollywood Sign, che è protetta da una cancellata, da un sofisticato sistema di allarme con telecamere e da un militare che rimane di guardia 24 ore su 24. 

    

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...