Cardozo hotel, Miami Beach

Art Deco District, Miami

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 14 dicembre 2017

 
2 Condivisioni

Il Miami Beach Architectural Historic District, conosciuto semplicemente come Art Deco District non è un vero e proprio distretto amministrativo, bensì una porzione di South Beach, caratterizzato dalla più alta concentrazione di edifici in stile Art Deco in tutto il mondo.

L’Art Deco District è inserito nel National Register of Historic Places, e comprende sia edifici risalenti al primo trentennio del ‘900 sia edifici risalenti agli anni ’50, in stile Miami Modern.

Un ventennio di colorato caribe che riporta Miami in un’epoca colorata, quasi magica e probabilmente la più concreta e vicina alle proprie origini: in ogni angolo si respira calore, dalle forme particolari delle decorazioni degli edifici, fino ai colori vivaci con i quali sono state dipinte le facciate di alberghi e case.

Perché Art Deco?

L’Art Deco è un movimento artistico sviluppatosi in Europa durante gli anni ’20 e ’30 del 1900.
Ed è proprio intorno agli anni trenta che Miami scoprì la sua vocazione turistica: la città subì una consistente espansione, che durò all’incirca fino al periodo della Seconda Guerra Mondiale.

I nuovi edifici, in prevalenza alberghi, furono costruiti in stile Art Deco, perché i villeggianti si sentissero invogliati a tornare: caratterizzati da forme squadrate o tondeggianti, gli edifici sono dipinti con brillanti colori pastello e decorati con bellissimi e stravaganti stucchi.

Gli stili presenti in questo distretto, vanno dalle classiche ed elaborate forme del Revival Mediterraneo alle linee semplici dello Streamline Art Deco e qualunque forma stia nel mezzo, incluse le prospettive nautiche e tropicali, il trend più recente ispirato agli anni ’50, Miami Modern o MiMo, prevalente nel North Shore e nelle zone del quartiere Normandy Isles.

Tutti questi stili aiutano a creare un’immagine davvero unica e un’atmosfera raffinata che identifica questa magnifica città.

Cosa vedere

Art Deco Welcome Center & Art Deco Museum

Situato nel cuore di Ocean Drive, l’Art Deco Welcome Center offre ai turisti tutte le informazioni di cui hanno bisogno per visitare il quartiere: quali sono gli stili che si possono trovare, gli edifici più interessanti, conferenze, spettacoli, un negozio di souvenir.

L’Art Deco Museum è invece il posto ideale per conoscere più da vicino la storia di Miami Beach, che nel 2014 ha compiuto 100 anni.

Lummus Park

Lummus Park è una tappa obbligata per chiunque voglia dire di aver fatto un tour completo dell’Art Deco District. Il parco, che corre per quasi tutta la sua lunghezza, si affaccia direttamente sul mare, ed è caratterizzato da lunghe palme, spiagge bianchissime e sentieri lastricati, ideali per passeggiare o correre.

Edifici Art Deco

L’attrazione principale del quartiere sono, ovviamente, gli edifici in stile Art Deco. I migliori sono concentrati in due vie: Ocean Drive e Collins Avenue, che sono anche le strade dove si trovano i migliori negozi per fare shopping.

Ocean Drive

Ocean Drive è ricca di edifici in Stile Art Deco, tra i più interessanti ci sono:

Park Central Hotel.

Il Park Central Hotel è una vista inconfondibile, con la sua caratteristica colorazione sui toni del blu. Costruito nel 1937 dall’architetto Henry Hohauser, nel 1985 ha subìto un restauro, per salvaguardarne l’aspetto originale.

Villa Casa Casuarina

La Villa Casa Casuarina è un edificio davvero unico nel suo genere: il suo proprietario originale, nonché progettista, Alden Freeman, per la costruzione di questa magione si ispirò all’Alcazar De Colon, la villa che Diego Colombo (figlio di Cristoforo) aveva costruito a Santo Domingo. Nel 1992 Gianni Versace la acquistò e decise di ampliarla, abbattendo un altro hotel situato a fianco. Oggi, è un hotel di lusso, ristorante e location di eventi.

Tides Hotel

Edificato nel 1936 dall’architetto L. Murray Dickson, il Tides Hotel è il primo edificio in stile Art Deco costruito da questo architetto a South Beach e, per molto tempo, rimase il più alto della zona.

The Leslie

Costruito nel 1937 da Albert Anis, il Leslie, con il suo stile a metà tra l’Art Deco e l’architettura moderna e l’inconfondibile colorazione gialla, comanda la vista di chi passeggia per la strada.

Carlyle Hotel

Il Carlyle Hotel, costruito nel 1939, è un altro esempio di fusione tra architettura moderna e Art Deco. La sua figura è stata ripresa in diverse celebri pellicole hollywoodiane, tra cui Scarface e Bad Boys 2.

Altri esempi di architettura Art Deco su Ocean Drive sono riscontrabili nel Cardozo Hotel e il Cavalier, anch’essi ripresi in alcuni celebri film di Hollywood, il Winter Haven e il Clevelander.

Collins Avenue

Collins Avenue è un’altra strada ricca di edifici Art Deco, tra i più interessanti ci sono:

Ex Hoffman’s Cafeteria.

Il basso edificio, dalle linee arrotondate, cambia spesso gestione, ma mantiene il suo aspetto originale, ideato dal celebre architetto Henry Hohauser.

Loews Hotel e St. Moritz Hotel.

Pur non possedendo lo stile Art Deco tipico degli anni ’30 e ’40, l’imponente edificio del Loews Hotel ospita un albergo molto importante. Alla sua destra, il prestigioso St. Moritz Hotel, un altro esempio di architettura Art Deco.

The Hotel of South Beach.

Questo hotel, progettato nel 1939 da L. Murray Dickson, ha la caratteristica forma arrotondata degli edifici Art Deco. Originariamente denominato Tiffany (sul tetto svetta ancora l’insegna), il suo nome fu cambiato nel 1990, per renderlo più accattivante.

Essex House.

La particolarità di Essex House, disegnata dal richiestissimo Henry Hohauser nel 1938, sta tutta nella sua forma, che assomiglia a quella di una nave da crociera pronta a salpare.

In Collins Avenue ci sono poi altri tre edifici molto interessanti, appartenenti al tardo periodo Art Deco, in quanto già costruiti negli anni ’40: il Sagamore Hotel, il National Hotel e il Delano.

Come muoversi nell’Art Deco District

Tutta la zona dell’Art Deco District è servita dai bus del servizio Metrobus, dai bus gratuiti del servizio Trolley, dagli autobus del South Beach Local Bus Service e da quelli del servizio Hop – On, Hop – Off. In questa zona è molto facile anche trovare dei Taxi e numerosi punti di raccolta del servizio Citi Bike.

L’Art Deco District è sicuramente uno dei luoghi migliori per apprezzare l’anima vera di Miami, nonché ideale per coloro che sono appassionati di fotografia.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
 

I più richesti di Miami e Miami Beach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.