sabato , 21 gennaio 2017
Home > Viaggio a New York > Viaggio a New York con i bambini
Brooklyn Botanic Garden
Brooklyn Botanic Garden

Viaggio a New York con i bambini

Visitare New York è un’esperienza di sicura magìa e fascino.
Un’occasione ancora più memorabile se condivisa con tutta la famiglia, bambini compresi. Ma viaggiare in compagnia dei più piccoli, spesso, può essere complesso: la necessità di individuare strutture ad hoc, dotate di tutti i comfort, il bisogno di sicurezza e di punti di appoggio certi, quando si è in vacanza con i bambini, possono essere freni alla voglia di esplorare.
Non è così quando si parla di New York. Per quanto riguarda gli alberghi, ce ne sono diversi che offrono un angolo cottura o colazione inclusa, bagno privato e sono in posizione comoda per gli spostamenti: qui trovi 7 hotel adatti a chi viaggia con bambini a New York.

La città più accattivante degli Stati Uniti offre numerose attrazioni e luoghi di interesse per divertire tutta la famiglia e far sognare anche i più piccoli.
Se siete in viaggio con i vostri figli nella Grande Mela, non perdetevi l’American Museum of Natural History: un percorso mozzafiato alla scoperta delle meraviglie della natura, dall’epoca preistorica, con ricostruzioni degli scheletri di giganti della terra come il Barosauro o il temibile T-Rex. E quando i piccoli saranno stanchi di curiosare tra i fossili di dinosauro, l’avventura è ancora lunga, tra esemplari marini spettacolari, come lo scheletro della balena lunga oltre 28 metri.

La sede del New York Times, ospita, invece, il Discovery Times Square, un importante spazio espositivo dedicato a catturare le attenzioni dei più piccoli con esperienze educative, coinvolgenti e soprattutto esclusive. Molto più che un museo, il Discovery Times Square è, infatti, la destinazione perfetta per chi ama vivere esperienze uniche. Negli anni la mostra ha ospitato eventi e rassegne epiche e rare tra cui Titanic, il Laboratorio di Leonardo Da Vinci, Re Tutankhamon, Pompei, Harry Potter.

Al 23 di Southern Boulevard, invece, si nasconde uno dei luoghi cult in tema di natura ed intrattenimento: è il Bronx Zoo, uno spazio ampio e ben articolato, che affianca alla presenza di numerose specie animali, dei continenti più diversi, anche tante attività extra per divertire i propri ospiti. Un esempio? Il teatro in 4-D, per godere di un’esperienza multisensoriale, o la possibilità di dare da mangiare ai pinguini. E ancora, una passeggiata a bordo di un cammello o un viaggio su rotaie alla scoperta delle specie tipiche dell’Asia, come il Panda Rosso, gli elefanti o i rinoceronti, al Bronx Zoo diventano realtà.

Se i vostri bambini hanno una spiccata vena artistica, non perdetevi una visita alla Brooklyn Academy of Music: un luogo multifunzionale e stimolante, dove lasciarsi coinvolgere da numerosi programmi per famiglie. Come i concerti, le sessioni di lettura o gli spettacoli teatrali, perfetti per divertire, educando, grandi e piccini.

E dopo tanti stimoli ed attività, è il momento per una pausa di relax ed immersione nella natura più dolce. Sempre a Brooklyn, infatti, si cela ungiardino incantato davvero d’eccezione. Lontano dalla frenesia e dal caos della città, il Brooklyn Botanic Garden è una perla di rara bellezza, dove perdersi tra sentieri selvaggi, roseti in fiore e sospirare davanti alla sezione dedicata alle atmosfere giapponesi, con stagno e giardino in stile orientale. Non solo relax: il Brooklyn Botanic Garden offre anche un ricco calendario di eventi, divertenti, coloratissimi ed a misura di bambino, lungo tutto l’anno. Non perdetevi la festa a tema “Fiori di Ciliegio”, per celebrare la primavera, o quella dedicata a “Spettri & Zucche” per l’inverno.

I tour più richesti di New York



Altre letture che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *