Las Vegas, the strip

Non solo azzardo: ecco i migliori musei di Las Vegas

 

È la città dei record, degli eccessi, del peccato e del vizio, il luogo dove tutto assume contorni straordinari e sfarzosi: a Las Vegas, anche un semplice museo, sa come trasformarsi in un’esperienza unica. Tutti i fortunati che avranno l’opportunità di visitare la mitica Sin City e che cercano stimoli per arricchire la propria agenda di appuntamenti, oltre a divertimento, azzardo e spettacoli mozzafiato, non possono perdere alcuni dei musei più eccezionali ed originali presenti in città.

Un museo diverso dal solito è l’Atomic Testing Museum che apre alla curiosità dei viaggiatori gli storici spazi utilizzati dalla NASA per testare le armi nucleari: la storia narrata è da brividi, e affonda le sue radici nei lontani anni ’50, quando la città del Nevada era il teatro delle sperimentazioni futuristiche del mondo delle armi made in USA, in pieno periodo di guerra fredda.

Sempre legato al passato è il museo dell’Imperial Palace Auto Collections, che espone oltre 200 modelli di rarissime auto d’epoca tra cui pezzi cult come la Mercedes usata da Hitler nel 1936, la Lincoln di John Kennedy degli anni ’60, le auto appartenute al mitico boss Al Capone e tanto altro ancora.

Acquistando un biglietto per il Las Vegas Natural History Museum, invece, si potrà godere di un tuffo intenso all’interno della natura più selvaggia: affascinanti squali immersi in teche di vetro, tanti esemplari di flora e fauna del Nevada, ma soprattutto una sala dedicata al mondo preistorico, con ricostruzioni in dimensione naturale dei grandi giganti della terra, come il T-Rex, che, grazie anche all’utilizzo di sound effects ad hoc, provocheranno un brivido di paura nei visitatori.

Las Vegas ospita, anche, una delle mostre che ha fatto più discutere durante gli ultimi anni: si tratta di Bodies, l’esposizione che raccoglie 20 corpi umani, di altrettanti individui che hanno ceduto i propri diritti a favore della scienza. Muscoli, tessuti, scheletri, nervi e tendini, sono esposti ad opera d’arte, ricreando la tensione della vita, oltre i confini della morte, e traghettando i visitatori in un viaggio alla scoperta della natura umana arrivando ai confini con le emozioni più intense.

Nella capitale mondiale del gioco, inoltre, come poteva mancare un elogio a uno degli apparecchi più amati dai tanti passionati di entertainment? Stiamo parlando del flipper, a cui è dedicato la Pinball Hall of Fame: una raccolta dei modelli storici più curiosi, sfidanti e coinvolgenti, per fare un tuffo nel passato e divertirsi come bambini.

Gli appassionati di celebrità, infine, non potranno rinunciare ad una visita presso il celebre Madame Tussaud’s: no, non siamo a Londra, bensì nella città americana che per prima ha ospitato questo genere di esposizione, fatto di statue di cera dalle somiglianze impressionanti. Tra i vip ricreati nei minimi dettagli, spiccano Johnny Depp ed il suo fascino evergreen ed il cestista Shaquille O’Neal, dalla somiglianza curiosa. In pieno stile Las Vegas, la visita a questo stimolante museo, non è fine a sé stessa: avete mai pensato di poter indossare un abito bianco e sposare George Clooney? Beh, nel museo più cool dell’intera Sin City potrete finalmente farlo.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *