Mezzi di trasporto a Los Angeles

Come muoversi a Los Angeles

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 14 dicembre 2017

 
26 Condivisioni

Los Angeles è una delle più grandi metropoli degli Stati Uniti. Per poter riuscire a visitare la città, che si estende in una vasta area del sud della California, è necessario programmare con cura i propri spostamenti, che possono avvenire sia utilizzando i mezzi pubblici che con un’auto a noleggio. Vediamo nel dettaglio cosa offrono queste due soluzioni.

Spostarsi a Los Angeles con i trasporti pubblici

La rete dei trasporti pubblici losangelina deve coprire un’area metropolitana molto vasta, ma nonostante questo risulta essere piuttosto efficiente, grazie ad un servizio combinato di autobus, metro e taxi.

La maggior parte dei servizi di trasporto pubblico sono gestiti dall’operatore Metro, che attraverso il proprio sito web offre ai viaggiatori anche la possibilità di pianificare gli spostamenti in modo preciso ed efficace.

I costi dei biglietti

Con Metro le singole corse hanno un costo di 1,75 dollari, mentre la tariffa del pass giornaliero è di 7 dollari e consente di effettuare un numero di corse illimitate per tutta la giornata.

Sono disponibili anche pass settimanali e mensili, grazie ai quali è possibile ridurre notevolmente il costo dei propri spostamenti.

Muoversi a Los Angeles in Metro

La rete metropolitana è composta da sei linee principali, chiamate Metro Rail, a ognuna delle quali è associato un colore, e da altre due chiamate Metro Busway che corrispondono alla Orange Line e Silver Line.

Metro a Los Angeles

La più utile dal punto di vista turistico è la Linea Rossa (Red Line), ovvero la linea metropolitana che da Union Station collega Downtown Los Angeles con North Hollywood (l’ultima fermata è San Fernando Valley), passando attraverso il centro della città ed anche dagli Universal Studios.

La Linea Rossa è collegata con la Linea Blu tramite la stazione Metro Center e con la Linea Arancione tramite la stazione metropolitana Express Bus a North Hollywood.

La Linea Blu, che collega Downtown a Long Beach, è quella che viene utilizzata per raggiungere le spiagge della metropoli californiana, e si collega con la Linea Verde alla fermata Imperial/Wilmington.

C’è poi la Linea Oro (gold line), che unisce la Union Station a Pasadena, mentre la Linea Verde va da Norwalk a Redondo Beach e serve anche gli utenti diretti all’Aeroporto Internazionale di Los Angeles.

La Linea Viola della metropolitana collega il centro di Los Angeles e Koreatown, condividendo ben sei stazioni con la Linea Rossa; ed infine troviamo la Linea Arancione che collega Downtown Los Angeles ed Hollywood con San Fernando Valley.

Muoversi a Los Angeles in autobus

A Los Angeles sono circa 200 le linee di autobus gestite da Metro, per un totale di circa 1.500 mezzi che operano nella metropoli.

Autobus a Los Angeles

La maggior parte degli autobus, denominati Local, effettuano corse e tratti brevi, permettendo agli utenti di raggiungere tutte le più importanti strade della città. Ci sono poi i mezzi denominati Rapid, che effettuano meno fermate e che quindi permettono di fare spostamenti più veloci.

Express, che collegano le varie zone della città degli angeli viaggiando lungo le principali autostrade della città.

Il servizio autobus a Los Angeles è garantito anche da alcune agenzie pubbliche. Quello di Dash è un servizio gestito dal Dipartimento dei Trasporti Los Angeles che opera nelle zone centrali della città, mettendo a disposizione delle piccole navette a basso costo (appena 50 cents per l’imbarco).

Un altro servizio particolarmente affidabile è quello offerto da Big Blue Bus, che fa base a Santa Monica e che opera soprattutto nell’area di West Los Angeles, collegando Santa Monica, Venice, Westwood e LAX, garantendo inoltre ogni giorno 10 corse che uniscono Santa Monica al centro di Los Angeles (il tragitto dura un’ora ed ha un costo di 2 dollari).

Muoversi a Los Angeles in taxi

Un’altra opzione per muoversi a Los Angeles è il taxi, ma a causa delle dimensioni della città e del traffico, utilizzare questo mezzo di trasporto sarà piuttosto costoso.

Muoversi in Taxi a Los Angeles

Independent Taxi, che garantisce un servizio veloce, affidabile e onesto per la maggior parte della regione del sud della California, ma dei buoni servizi sono offerti anche dalla Checker Cab Company e da Yellow Cab.

Per spostarsi nell’area di Santa Monica il migliore è senza dubbio Taxi Taxi che mette a disposizione una flotta altamente professionale.

Muoversi a Los Angeles con un’auto a noleggio

L’alternativa migliore per gli spostamenti a Los Angeles rimane sempre l’auto a noleggio, anche perché nonostante l’intenso traffico, muoversi tra le varie zone della città è abbastanza semplice e ci si orienta piuttosto facilmente.

Come muoversi a Los Angeles: noleggio auto

Muoversi utilizzando un’auto piuttosto che i mezzi pubblici vi farà risparmiare molto tempo, soprattutto perché le distanze da coprire sono molto ampie, permettendovi inoltre di spendere di meno rispetto ai mezzi pubblici.

Per gli spostamenti in auto è consigliabile evitare le ore di punta (la mattina presto e nel primo pomeriggio), nelle quali è facile restare intrappolati nel traffico caotico della metropoli. Per muoversi più facilmente conviene utilizzare le arterie principali, le famose highway, ognuna delle quali è contrassegnata sia con un numero che con un nome (che corrisponde alla zona della città in cui portano). Ad esempio la Santa Monica Freeway, che attraversa la città da est a ovest, vi permetterà di raggiungere la zona di Santa Monica.

Inoltre in tutti i cartelli stradali presenti sulle highway losangeline viene indicato se ci si sta muovendo verso nord, sud, est od ovest, un’indicazione questa che semplifica l’orientamento mentre si è alla guida.

Noleggiando una macchina ed utilizzando le highway sarà molto semplice spostarsi da una zona all’altra della città, coprendo delle lunghe distanze in poco tempo e permettendovi di visitare anche le zone limitrofe.

L’importante è ricordarsi sempre di rispettare i limiti di velocità, in particolar modo lungo le freeways (dove il limite è di 55 miglia orarie), per evitare così delle spiacevoli sorprese.

Se arrivate a Los Angeles con l’aereo, la soluzione migliore è quella di affittare in anticipo la vostra auto a noleggio da ritirare direttamente all’aeroporto, dove operano ben 40 compagnie di autonoleggio.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
 

I tour più richesti di Los Angeles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *