Assicurazione sanitaria per gli USA: quale fare

Assicurazione sanitaria USA: perché fare una polizza e quale compagnia scegliere

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 27 settembre 2018

0 Condivisioni

Comincio subito col rispondere alle domande più frequenti per risolvere i dubbi che solitamente avete quando dovete acquistare una polizza viaggio per gli USA.

Cosa ci vuole per andare negli Stati Uniti d’America (USA)

I documenti necessari per andare negli USA sono:
– Passaporto;
– Esta (nel caso andiate come turisti o per affari e non vi tratteniate più di 90 giorni, altrimenti serve il visto);

Il costo per il rilascio del passaporto è di €42,50 di bollettino, più €73,50 di marca da bollo (contrassegno telematico), per un totale di €116 + le foto tessere. Da anni non è più ormai necessario comprare ogni anno una nuova marca da bollo.

L’Esta costa $14 se la fate sul sito ufficiale e ha una validità di 2 anni dal rilascio, o meno se cambiate prima il passaporto.

Vi consiglio di fare il passaporto prima di prenotare il viaggio così potete fare anche subito l’Esta, per avere eventualmente, il tempo di fare il visto nel caso vi venga negato l’Esta (ipotesi remota).

Domande e risposte sulle assicurazioni viaggio

È obbligatorio avere un’assicurazione sanitaria per andare negli USA?
Se paragoniamo l’assicurazione ai documenti che ho appena citato, non è obbligatorio avere una polizza sanitaria, nel senso che potrete comunque entrare negli Stati Uniti anche senza copertura assicurativa.

Però sareste degli irresponsabili se decideste di partire senza assicurazione, considerando che il costo di una polizza è alquanto contenuto, al contrario invece delle spese che vi trovereste a dover affrontare in un ospedale americano, nel malaugurato caso ne abbiate bisogno.

Quanto costa un’assicurazione viaggio
Una polizza economica per una settimana (8 giorni, 7 notti) parte da €33 per arrivare fino ai €70. Parlo di polizze che non includono solamente le spese sanitarie, ma anche bagaglio, responsabilità civile (non c’entra niente con la responsabilità civile per un’auto a noleggio) e altre coperture.

Considerando che un viaggio a New York per una settimana, a persona costa in media sui €1.000, direi che potete permettervi di spendere un altro 7% e partire tranquilli senza preoccupazioni.

Com’è strutturato il sistema sanitario americano?
È profondamente diverso rispetto al modello italiano e europeo in generale.

Infatti non esiste un servizio sanitario nazionale e nonostante la riforma di Obama, per avere le migliori cure bisogna avere un’assicurazione. Solo determinate fasce della popolazione hanno un’assistenza fornita dallo Stato.

Ovviamente in qualità di turisti, per usufruire delle cure mediche dovete pagare di tasca vostra oppure tramite un’assicurazione.

Perché è importante avere un’assicurazione viaggi?
È importante perché i prezzi dei servizi negli ospedali americani è proibitivo in molti casi. Qualche esempio di costi:

  • mettiamo il caso che siate fortunati e vi serve solo una prescrizione medica: il costo va dai $70 ai $150 e già solo con questi soldi avete speso di più rispetto all’acquisto di un’assicurazione medica;
  • nel caso siate meno fortunati e abbiate bisogno di essere ricoverati, qui i costi passano a circa $2.000 al giorno. Tenete conto che in Stati come New York e California i costi sono sopra le medie, rispetto ad altri Stati interni;
  • una polizza viaggi vi può venire incontro anche nel caso di un ritardo del vostro bagaglio rimborsandovi i soldi che spenderete per acquistare le cose in attesa di ricevere la valigia.
È sufficiente avere la polizza medica o devo fare anche una per il bagaglio e l’annullamento?
Solitamente la differenza di prezzo tra una polizza base e una completa non è tantissima; la cosa fondamentale comunque è avere una polizza sanitaria, il resto poi dipende dalla vostra propensione al rischio.

Se preferite essere tranquilli anche per eventuale bagaglio smarrito, per l’assistenza dei familiari a casa e soprattutto per un eventuale annullamento del viaggio, allora fate la polizza completa.

Quale assicurazione copre le malattie pregresse?
Solo la polizza Globy Rosso copre eventuali spese mediche derivanti da una situazione medica già esistente prima della stipula della polizza.
È sufficiente la polizza proposta insieme ai pacchetti volo e hotel?
Solitamente no perché i massimali, nella maggior parte dei casi sono inadeguati fermandosi a poche decine di migliaia di euro.

Confronto assicurazioni viaggio per gli USA

Allianz

67,508 giorni / 7 notti
Prodotto: Travel Care
Massimale spese mediche: illimitato
Visite mediche (senza ricovero): €1.300
Franchigia: €50
Spese odontoiatriche: €550
Bagaglio: €500, acquistabile a parte (€7)
Responsabilità civile: non prevista
Età max assicurabile: 75 anni
 
Codice sconto: 10% incluso nel link

Columbus

50,478 giorni / 7 notti
Prodotto: Assistenza e Bagaglio
Massimale spese mediche: illimitato
Visite mediche (senza ricovero): illimitato
Franchigia: €100 (eliminabile)
Spese odontoiatriche: €300
Bagaglio: €1.500
Responsabilità civile: €250.000
Età max assicurabile: 74 anni
 
Codice sconto: 10% incluso nel link

Coverwise

39,118 giorni / 7 notti
Prodotto: Tutto incluso
Massimale spese mediche: 20 milioni
Visite mediche (senza ricovero): €1.300
Franchigia: €75
Spese odontoiatriche: €550
Bagaglio: €1.500
Responsabilità civile: €25.000
Età max assicurabile: 65 anni
 
Codice sconto: 10% incluso nel link

AXA

37,628 giorni / 7 notti
Prodotto: Schermo totale
Massimale spese mediche: 3 milioni
Visite mediche (senza ricovero):€1.500
Franchigia: €70
Spese odontoiatriche: €500
Bagaglio: €1.000
Responsabilità civile: €150.000
Età max assicurabile: 75 anni
 
Codice sconto: 10%, MAX10

Viaggi Sicuri

32,548 giorni / 7 notti
Prodotto: Argento
Massimale spese mediche: € 5 milioni
Visite mediche (senza ricovero): € 5 milioni (rientra nel massimale delle spese mediche)
Franchigia: €80 (eliminabile)
Spese odontoiatriche: €400
Bagaglio: €1.000
Responsabilità civile: €250.000
Età max assicurabile: 65 anni
 
Codice sconto: 10%, CR10PY

Qual è la migliore e quale scegliere?


Dal confronto che ho appena fatto la migliore per rapporto prestazioni offerte/prezzo è Viaggi Sicuri. Perché:

  1. Non ha sotto massimali per le spese mediche (al pari di Columbus): questo significa che anche una semplice visita medica rientra nel massimale più grande, che nel caso di una polizza per gli USA parte da un milione di euro;
  2. Pagamento diretto di tutte le spese mediche sopra i €300: anche in caso di una semplice visita che non prevede il ricovero, previa telefonata alla centrale operativa, Viaggi Sicuri si impegna a pagare direttamente la struttura;
  3. Come nel caso di Columbus è possibile eliminare la franchigia.

Fai subito un preventivo

Piccolo glossario sui termini assicurativi

  • Premio: è il costo della polizza
  • Franchigia: è l’importo che rimane a carico dell’assicurato in caso di sinistro
  • Malattia pre-esistente o pregressa: malattia che deriva da una situazione medica già esistente al momento della stipula della polizza;
  • Massimale: è la somma massima che l’assicurazione paga in caso di sinistro;
  • Pagamento diretto delle spese mediche: in caso di ricovero le compagnie pagano direttamente la struttura ospedaliera; in caso di semplici visite mediche invece vi rimborseranno e quindi vi troverete ad anticipare i soldi. Viaggi Sicuri invece paga direttamente tutte le spese sopra i €300;
  • Responsabilità civile: in caso l’assicurato provochi dei danni, accidentalmente, a persone, animali o cose, l’assicurazione pagherà sino al raggiungimento del massimale.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.