giovedì , 20 luglio 2017
Home > Tour Stati Uniti: itinerari on the road
Tour degli Stati Uniti

Tour Stati Uniti: itinerari on the road

Quando si decide di fare un viaggio, i dubbi possono essere tanti anche se si decide la meta: gli Stati Uniti.

Spesso si tende ad aspettare e rimandare la vacanza a quando “si avranno le idee più chiare”. Ma noi pensiamo che un viaggio debba essere fatto appena se ne sente il bisogno, perché viaggiare significa vivere da uomini liberi, è come tuffarsi nell’Oceano quando si ha caldo, è come bere una bibita fresca quando si ha una sete tremenda.

Come ha detto lo scrittore americano Jack Kerouac (“On the Road”):
“Basta seguire la strada e prima o poi si fa il giro del mondo. Non può finire in nessun altro posto, no?”
Qui di seguito trovate degli itinerari di viaggio consigliati da noi di Tutto America, dove potrete farvi un’idea anche della spesa. Seguendo i link suggeriti, potrete vedere e prenotare i tour, oppure cercare le offerte per voli, hotel, noleggio auto, ecc. Scriveteci se avete bisogno di un consiglio!

 

Altri articoli che potrebbero interessarti

10 commenti

  1. Franco Forcellini

    gent.Alessandra,
    vorrei pianificare un viaggio che mi consenta di raggiungere Port Huron nel Michigan dove risiedono dei lontani parenti con cui sono entrato recentemente in contatto epistolare.
    Al ritorno vorrei fermarmi 5/6 giorni a New York.
    Vorrei in particolare un consiglio sul collegamento interno agli USA (New York-Port huron e ritorno)e una indicazione sull’albergo a New York improntato a criteri di economicità.
    Grazie
    Franco

    • Buongiorno Franco,
      scusaci per il ritardo nel risponderti.

      L’aeroporto più vicino a Port Huron è Flint, MI il quale si trova a 72 miglia di distanza. Altrimenti una valida alternativa è Detroit, distanza 78 miglia, per il quale ovviamente si trovano molti più voli.

      Per quanto riguarda l’hotel hai già delle date? Quante persone sarete?

  2. Ciao Carlo, se possibile, vorrei avere qualche informazione sul viaggio organizzato a New york cascate del Niagara, su per giu’ quanto viene ad Agosto…grazie..buona serata!

  3. Dopo aver fatto le due coste in periodi diversi il mio 50° compleanno ho voluto festeggiarlo in America in quanto mi sento uno di loro e ho voluto rifare il primo viaggio inserendo alcune cose che per mancanza di tempo non ho potuto visitarli.
    La città fantasma a kode, lo Yelloston Parch, lo Yosemite, la Deant Valley.
    Devo dire che tutta la California con tutti i grandi parchi, Monument Valley, Grand Canyon, Brice Canyon, Zion National Parck e via dicendo sono posti indescrivili tanto sono belli e diversi uno dall’altro. Una della cose che mi sono rimaste impresse e che porterò sempre dentro di me riguarda il primo viaggio che ho fatto nel 1989. Alle ore 5.30 il gruppo ci ha accompagnato sulla terrazza dove domina tutto il Grand Canyon e insieme al mio amico/fratello Gabriele e due ragazze tedesche siamo scesi in fondo, abbiamo costeggiato il fiume Colorado e dopo h. 8,30 sotto 35 gradi di caldo infernale con 3 litri di acqua a testa e un pacco di arachidi siamo risaliti da un’altra parte.
    Siamo arrivati alla sera stremati ma talmente soddisfatti che la stanchezza é stata superata di gran lunga da tanta contentezza.
    È vero che in America ci sono tantissimi Motel a prezzi irrisori ma se volete un mio parere almeno nei parchi pernottate in tenda, non dovete perdere tempo inutilmente ad uscire e entrare e potete sfruttare meglio i vari percorsi/itinerari che ci sono all’interno. Un’altra cosa che consiglio (tempo permettendo) é la visita del Gran Canyon in elicottero e l’uscita a cavallo con il popolo dei Navayo al mattino presto nella Monument Valley; entrando a cavallo in questi scenari unici é qualcosa di indescrivile.
    Questo non é un gran viaggio, é il viaggio per l’eccellenza e non c’é posto al mondo che vi offre così tante cose belle da vedere; ve lo dico in quanto ho girato mezzo mondo é l’America é …..non ho parole.
    Buon viaggio a tutti

  4. Consiglio il tour della costa ovest da SF a LA paesaggi stupendi, ho fatto questo giro in Harley ed è assolutamente un viaggio da sogno. Stupenda San Diego Santa Monica Malibu’, Las Vegas dove vi consiglio di non fermarvi per più di 2 giorni Se optate per un viaggio on the road i motel 6 sono economici in media sui 50 dollari a stanza dipende dal periodo, le stanze hanno 2 letti queen size e solitamente vicino ai motel 6 c’è sempre una pompa di benzina un supermercato un sub seven, un motel 8 di prezzo leggermete superiore e un best western. Se andate in moto x la benzina non aspettate di arrivare in riserva, le distanze sono lunghe quindi quando arrivate a metà riempite per sicurezza. il pieno di un harley road king è di circa 11 dollari!!! Se attraversate il deserto del mohave fate attenzione perchè fa veramente caldo e copritevi le braccia e la faccia, sole che brucia, sabbia e tanto tanto caldo!! se decidete di andare in grand canyon consiglio di fermarvi la notte vicino un ingresso ed entrare la mattina, così avrete modo di godervi la giornata. Un altro bel giretto è a lake havasu.. una manna per i motociclisti!! LIVE TO RIDE ON 66

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutto America.it

Tutto America.it

Condividi
Condividi
Pin
Tweet
+1
X