I cookies

I cookies sono dei famosissimi biscotti, nati in America ma amati in tutto il mondo, anche chiamati chocolate chip cookies. Sono rotondi e molto più grandi rispetto ai classici biscotti, ma il loro punto di forza è sicuramente la farcitura con tante gocce di cioccolato all’interno.

Naturalmente i cookies possono essere modificati a proprio piacere, in alcuni casi con l’aggiunta di frutta secca, candita o anche spezie; altre varianti prevedono l’aroma di caffè, o una glassatura a metà tra il cioccolato bianco e quello fondente, così da formare una mezzaluna.

Le origini

Le origini risalgono intorno agli anni ‘30, grazie alla cuoca Ruth Wakefield, la quale lavorava presso l’hotel Toll House Inn; poiché Ruth era solita preparare dei biscotti, quando un giorno terminò il cioccolato cremoso che utilizzava sempre, fortunatamente decise di sostituirlo con quello intero tritato in piccoli pezzi: ed è per questo motivo che i primi cookies, essendo apprezzati molto dagli ospiti e anche dal produttore del cioccolato acquistato dalla cuoca, vennero chiamati Toll House cookies.

I cookies sono molto semplici da preparare, un motivo in più per seguire la ricetta.

La ricetta

Ingredienti per 10 persone:

  • 225 g di farina 00;
  • 100 g di zucchero bianco;
  • 75 g di zucchero di canna;
  • 125 g di burro;
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio;
  • un pizzico di sale;
  • 180 g di gocce di cioccolato fondente;
  • 1 uovo.

Preparazione

Preriscaldate il forno a 190°C.

Sciogliete il burro a bagnomaria o al microonde. Mettete la farina in una terrina e aggiungete lo zucchero di canna, poi quello bianco e mescolate il tutto, amalgamando bene gli ingredienti.

Unite il burro fuso  e mescolate facendolo assorbire. Aggiungete l’uovo e per ultimo le gocce di cioccolato, facendo attenzione a lavorare il tutto il meno possibile con le mani così da non farle sciogliere.

Unite infine il bicarbonato e il sale. Riponete il composto in frigorifero per 20 minuti. Trascorso il tempo, formate delle palline grandi quanto una noce e disponetele abbastanza distanti tra loro sulla placca del forno rivestita con carta forno se non dovesse essere antiaderente. Cuocete per circa 8-10 minuti. Una volta cotti, fateli raffreddare su una gratella.

Se preferite, potete anche farcirli con crema, cioccolato o nutella, realizzando dei dischetti di pasta e ponendo tra l’uno e l’altro il composto.

Non resta altro che gustarli!

X