sabato , 21 gennaio 2017

Alaska

Alaska

L’Alaska è lo Stato situato nella parte nord occidentale degli Stati Uniti d’America. Confina ad ovest con lo stretto di Bering nel quale è presente l’isola chiamata Piccola Diomede, che dista soli 4 chilometri dall’isola Grande Diomede, la quale però appartiene alla Russia. Passando da un’isola all’altra si “attraversano” 21 ore di differenza di fuso orario. A nord l’Alaska è bagnata dal Mar Glaciale Artico, a sud forma il Golfo dell’Alaska sul Pacifico e ad ovest confina con il Canada.

A partire da sud, le coste godono di un clima più sopportabile in quanto sono lambite dalle ultime montagne Costiere, che raggiungono anche i 6000 metri. La fascia di territorio che si affaccia sul Pacifico è molto frastagliata ed è fronteggiata da numerose isole. La vegetazione si compone di foreste di aghifoglie e l’animale che rappresenta la regione è l’alce. Spostandosi verso nord si incontra un grande altipiano dove il paesaggio cambia radicalmente. Esso è attraversato dal fiume Yukon che risulta gelato per 9 mesi l’anno e le temperature sono quasi sempre sotto lo zero. La vegetazione diventa tundra, con muschi e licheni e gli animali che vi si adattano sono gli orsi bruni, i lupi, i caribù, i visoni. Arrivando fino alle coste del Mar Glaciale Artico si trovano invece orsi bianchi, foche e trichechi.
La capitale dell’Alaska è la città di Juneau che conta poco più di seimila abitanti.

Cenni storici
L’Alaska è un territorio scoperto da Bering e Cirikov a metà Settecento. A fine 1800, la regione è stata venduta dalla Russia agli Stati Uniti per una cifra irrisoria, scoprendo solo più tardi che essa è custode di importanti giacimenti auriferi.

Turismo
Anchorage è la città in cui arrivano tutti i turisti, in quanto è il punto di snodo delle vie di comunicazione. In essa sono presenti i Musei che testimoniano l’arte e la vita autoctona e numerosi centri commerciali, oltre ad alberghi e motel. La penisola di Kenaj è una meta che offre numerose attività ricreative come escursioni, gite in canoa, vi sono pittoreschi villaggi di pescatori e gallerie d’arte locale. Jeneau invece offre passeggiate in un centro storico degno di nota, con palazzi dei primi anni del 1900, è circondata da ghiacciai e il paesaggio risulta unico nel suo genere.
Nell’arte artigianale, gli autoctoni dell’Alaska utilizzano sia elementi della natura come il legno e particolari erbe sia parti di animali. I totem rappresentano il simbolo più diffuso degli indigeni.

Abitudini alimentari
Il pesce in Alaska non è molto economico, si consuma soprattuto il salmone reale, i gamberetti, l’halibut. Esiste l’usanza in estate di cucinare il salmone sul barbecue, profumarlo con le salse ed offrirlo a volontà. Il caffè è una bevanda molto diffusa, così come la birra e i liquori.

Natura e avventura
Ovunque l’Alaska offre paesaggi al limite e di fascino indescrivibile. Si possono percorrere i numerosi tracciati lungo la via dell’oro, andare all’esplorazione delle foreste del sud, scorrere in kajak lungo le coste dell’Oceano o ammirare il sole a Mezzanotte nel Pinnel Mountain Trail.

ALASKA, AK – 58.38N, 134.133W

MAPPA STATO SITO UFFICIALE

ORIGINE NOME: Grande Terra o continente significa la parola usata dagli abitanti delle Auletine per designare il territorio.
SOPRANNOMINATO: "The Last Frontier"
CAPITALE: Juneau
MEMBRO UNIONE DA: 3 Gennaio 1959 (49mo stato)
POPOLAZIONE: 619.500
NUMERO CONTEE: 25
PERSONE POVERE: 11,2 %
MOTTO: "North to the Future"
ALBERO: Sitka Spruce
UCCELLO: Willow Ptarmigan
FIORE: Forget-me-not
CANZONE: Alaska’s Flag

LA BANDIERA: Il campo blu rappresenta il cielo, il mare, i laghi della montagna, e i wildflowers dell’Alaska. Sulla bandiera ci sono otto stelle: sette della costellazione dell’Orsa Maggiore e l’ottava è la stella polare, che rappresenta lo stato più a nord.

ECONOMIA

– AGRICOLTURA: Frutti di mare, latticini, verdure, bestiame.
– INDUSTRIA: Petrolio e gas naturale, oro ed altri prodotti di estrazione mineraria, legno e suoi derivati, turismo.

 



Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *