lunedì , 27 febbraio 2017
Boston, Massachusetts
Il Boston Public Garden in Boston, Massachusetts

Massachusetts

Situato nel cuore del New England, lo Stato del Massachusetts confina a sud con Rhode Island e il Connecticut, a ovest con lo Stato di New York, a nord con il Vermont e il New Hampshire e a est con l’Oceano Atlantico.
Tra tutti i 50 Stati, quello del Massachusetts è il settimo meno esteso, tuttavia è il 14° più popoloso e il terzo più densamente popolato.
Il Massachusetts si estende dalle montagne degli Appalachi a ovest fino alle spiagge sabbiose e le coste rocciose della costa atlantica; varie grandi baie distintamente formano la sua costa.
Il suo nome deriva da una parola indigena che può essere frammentata così: mass-adchu-s-et. Ciò significa “vicino alla collina” oppure “presso le colline Blu”, in riferimento probabilmente alle Blue Hills al confine di Milton e Canton.

La sua capitale, Boston, è la città più grande dello Stato nonché una delle più vivibili in America e conta più di 600.000 residenti. E’ situata nel punto più profondo della baia, alla bocca del fiume Charles, il più lungo del Massachusetts. Altre grandi città dello Stato sono Springfield, Cambridge, Worcester e Lowell.

In origine dipendente dalla pesca, dall’agricoltura e dal commercio, durante la rivoluzione industriale il Massachusetts divenne un centro manufatturiero, mentre nel XX secolo il settore della produzione lasciò il posto a quello dei servizi, fino a quando, nel 21° secolo, lo Stato del Massachusetts è diventato un leader nell’istruzione superiore, nella tecnologia sanitaria e nei servizi finanziari.

Cenni storici
Il bostoniano John Adams fu un’importante figura in entrambe le lotte per l’indipendenza così come nella formazione degli Stati Uniti d’America.
Adams fu molto coinvolto nella lotta per la separazione dalla Gran Bretagna e nella stesura della Costituzione del Massachusetts del 1780, nella quale si proclamavano per la prima volta i diritti civili universali come “tutti gli uomini nascono liberi e uguali”, grazie alla quale venne abolita la schiavitù in questo Stato.

Negli anni precedenti la Guerra Civile, il Massachusetts era un centro progressista e di attività abolizionista.
Henry David Thoreau e Ralph Waldo Emerson diedero il più grande contributo al pensiero americano. I membri del movimento trascendentale evidenziarono l’importanza del mondo naturale e delle emozioni umane.

Sebbene una significativa opposizione all’abolizionismo era presente dapprima nel Massachusetts, in seguito alle volte antiabolizioniste nel 1835 e 1837, l’opposizione alla schiavitù gradualmente crebbe nei decenni successivi.
Il Massachusetts fu il primo Stato a reclutare truppe di colore e ufficiali bianchi, formando il 54° reggimento di fanteria.

Religione
Il Massachusetts è stato fondato e colonizzato dai Puritani nel 1628. I discendenti dei Puritani appartengono a tante differenti Chiese; in linea diretta d’eredità ci sono le Chiese congregazionali, Chiesa unita di Cristo e l’Associazione Universalista Unitaria. La maggior parte della popolazione nel Massachusetts era cristiana.
Oggi, i Protestanti sono meno di un quarto della popolazione dello Stato. I Cattolici Romani adesso sono in maggioranza a causa dell’enorme immigrazione dall’Irlanda principalmente, seguita dall’Italia, Portogallo, Quebec e America Latina.
Ma nel Massachusetts è tuttavia presente una piccola percentuale di persone di altre religioni e filosofie, come gli ebrei, i musulmani, gli episcopali, gli atei, i battisti, i mormoni, gli hindu e altre.

Curiosità

  • Il Massachusetts ha giocato un significativo ruolo storico, culturale e commerciale nella storia americana. Plymouth è stato il luogo in cui fu fondata nel 1620 la colonia dai Padri Pellegrini, i viaggiatori del Mayflower e l’anno dopo si celebrò il primo Giorno del Ringraziamento.

  • L’università di Harvard, fondata nel 1636 a Cambridge, è la più antica istituzione di istruzione superiore negli Stati Uniti.

  • Nel 1692, la città di Salem era diventata una delle più esperte dei famigerati casi di isteria di massa: i processi alle streghe di Salem.

  • Nella seconda metà del 18° secolo, Boston venne conosciuta come la “culla della libertà” in seguito al movimento nato dalla Rivoluzione Americana e alla Indipendenza degli Usa dalla Gran Bretagna.

  • Gli sport olimpici del basket e di pallavolo sono stati inventati proprio nel Massachusetts, rispettivamente a Springfield e ad Holyoke.

  • Nel novembre 2012 è passata una legge per eliminare il reato e la pena civile per l’uso medico della marjuana. Nel 2008, il possesso della marjuana venne legalizzato per una quantità inferiore a un’oncia (poco più di 28 grammi).

MASSACHUSETTS, MA – 42.34N, 71.02W

MAPPA STATO SITO UFFICIALE

ORIGINE NOME: Quando vi giunsero i Pilgrims Fathers nel 1620, il territorio attuale dello Stato era abitato da indiani Massachusetts.
SOPRANNOMINATO: "The Bay State" or "The Old Colony State"
CAPITALE: Boston
MEMBRO UNIONE DA: 6 febbraio 1788 (6° stato)
POPOLAZIONE: 6.175.169
NUMERO CONTEE: 14
PERSONE POVERE: 10,7%

MOTTO: "By the sword we seek peace, but peace only under liberty"

ALBERO: American Elm
UCCELLO: Chickadee
FIORE: Mayflowe
CANZONE: All Hail To Massachusetts

LA BANDIERA: Sul campo bianco c’è uno scudo blu con l’immagine di un nativo americano massachusetts. Tiene un arco in una mano e una freccia nell’altra. La freccia verso il basso rappresenta la pace. La stella bianca rappresenta il Massachusetts come uno dei tredici stati originali. Intorno allo scudo blu c’è il motto di questo stato: "By the sword we seek peace, but peace only under liberty" (Dalla spada cerchiamo la pace, ma la pace soltanto sotto la libertà"). La bandiera è stata adottata nel 1915 ed emendata nel 1971.

ECONOMIA

– AGRICOLTURA: Frutti di mare, latticini, mirtilli, verdure.
– INDUSTRIA: Strumenti scientifici, turismo.

 

bandiera Massachusetts

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *