Home > Università americane, Stati Uniti

Università americane, Stati Uniti

Negli Stati Uniti la strada dell’istruzione universitaria si imbocca dal college, al termine della high school, che equivale al nostro liceo. Da quel momento sono tre i passaggi che portano al “Ph. D.” (dal latino Philosophiae Doctor), il titolo di studio più qualificato, che corrisponde al dottorato.

Il primo livello di istruzione universitaria dopo il diploma di scuola superiore è rappresentato dai corsi a livello undergraduate che possono avere durata biennale e quadriennale. I primi due anni hanno un valore propedeutico, mentre gli ultimi sono quelli della specializzazione. Il titolo di studio concesso dal college è il “Bachelor” (“Bachelor of arts” per le materie umanistiche, “Bachelor of science” per quelle scientifiche, oppure “Bachelor’s degree” per l’amministrazione, l’architettura, la giurisprudenza, la pedagogia e così via).

La vera e propria specializzazione si consegue con i corsi a livello graduate nelle graduate schools dove si ottiene, solitamente nel giro di due anni, il “Master’s degree“, titolo necessario per accedere a molte professioni (come quella di medico chirurgo, dentista, avvocato, architetto, ingegnere) e a posti d’insegnamento. Le scelte perseguibili sono in tutto un centinaio e possono essere approfondite anche con il dottorato, il Philosophy Doctor “Ph. D.”, che implica l’impiego di almeno tre anni dedicati alla ricerca e allo studio a tempo pieno in attività individuali che portano alla redazione di una tesi finale.


Columbia University, New York
Il campus della Columbia University ad Harlem, New York

L’iscrizione ai college è un’operazione complessa e richiede una lunga trafila fra raccolta di documenti, certificati e lettere di presentazione, spedizione degli stessi, che deve avvenire entro il 15 aprile dell’anno precedente quello dell’iscrizione.


Questo succede perché fra le diverse migliaia di scuole esistenti negli Usa le principali università sono naturalmente le più ambite e richieste e l’ammissione è molto competitiva. È quindi opportuno sceglierne sette o otto con cui prendere contatto. Inoltre, prima di inviare le proprie candidature è opportuno anche calcolare, per ciascuna delle università selezionate, un preventivo delle tasse scolastiche e dei costi.

Condizione essenziale per frequentare l’università negli Stati Uniti è la conoscenza della lingua che viene accertata tramite il Toefl (Test of English as a Foreign Language), il Sat (Scholastic Aptitude Test) oppure lo Standard Achievement Test, cui è bene iscriversi con un anno di anticipo. Per ottenere il punteggio necessario per frequentare le scuole migliori è necessaria una più che discreta preparazione.

Una volta ammesso al college, anche lo studente straniero può contribuire al proprio sostentamento accettando un lavoro all’interno dell’istituto, scelta che gli permetterà di ricevere uno stipendio. È inoltre possibile usufruire di borse di studio messe a disposizione dal governo, o da altri enti, sia italiani sia statunitensi. Per studiare in America è necessario un visto speciale, diverso da quello turistico che non permette di svolgere un’attività professionale.

Oltre a un periodo di studio all’estero, è possibile anche completare la propria formazione scolastica con un’esperienza lavorativa: le opportunità di lavoro più interessanti sono offerte dalle due formule, internships e summer jobs.

APPROFONDIMENTI:

128 commenti

  1. Ehi ciao io l’anno prossimo mi appresto a fare un anno all’estero . Il mio quarto anno . Avrei voglia di prolungare il mio visto e rimanere lì a concludere i miei studi universitari. Mi Sapete Dire che percorso dettagliato dovrei seguire per farlo? Grazie in anticipo:)

  2. io vorrei sapere quali sono gli università
    gratis di NEW YORK

  3. salve io vorrei sapere quali universita’ americane offrono il corso di ingegneria navale, grazie :)

  4. Salve Carlo, ho un quesito un po’ “laterale”, si tratta di mia figlia sedicenne, al terzo anno di liceo artistico, che vuole affrontare a tutti i costi il quarto anno presso una high school americana, per ottenere il graduate, rientrare e diplomarsi poi in Italia. E’ effettivamente tutto permesso dagli attuali ordinamenti giuridici, ma quel che mi lascia perplessa è il livello educativo delle high school rispetto ai licei italiani. Lei che ne pensa? Non sarebbe più qualificante laurearsi qui e poi iscriversi ad un università negli Stati Uniti? grazie fin da ora

  5. Ciao Carlo, mi chiamo Claudia e fra un paio di anni mi laureerò alla triennale di Psicologia. So che la laurea italiana di psicologia non è riconosciuta in America, ma bisogna frequentare da capo l’università o si deve solo integrare? Un’altra cosa: nel caso uno straniero sia in possesso della Green Card, il procedimento di iscrizione all’università americana cambia? Grazie mille

  6. ciao,

    vorrei sapere se ci sono delle università o dei corsi in america. Ho cercato su tutti i siti, ma non riesco a trovare niente………………… Vi prego aiutatemi. Grazie

  7. Ciao, esistono borse di studio che coprono interamente la retta di un’università americana?

  8. Ciao, io sono uno studente di medicina e chirurgia. Mi piacerebbe fare un anno solo alla Columbia university come devo fare?

  9. Guglielmo Iavarone

    Salve, mi chiamo Guglielmo, ho 29 anni. Lavoro e sto per conseguire la Laurea Magistrale in Giurisprudenza. Vorrei trasferirmi negli Stati Uniti. Per quanto ne so la mia laurea non è riconosciuta quindi correi sapere come poter studiare lì e se dovrei solo integrare il mio titolo oppure dovrei partire da zero sostenendo un intero ciclo di studi e come fare ad iscrivermi. Grazie

  10. Ciao Carlo,
    Ti spiego la mia situazione: io ho quasi 20anni, mi sono diplomato in un liceo scientifico e sto trascorrendo un anno sabatico a Londra lavorando. Tra circa un mese torno in Italia e sono interessato a “applicare” per un’ università americana. Sto cercando di informarmi e mi sembra di aver capito che la via più comoda sia partecipare al toefl (ho visto che ci sono diverse sedi in italia) mandare la documentazione alle varie università e richiedere il visto. Quello che voglio chiederti è innanzitutto se ciò che ho detto è vero, e in secondo luogo se è possibile partecipare a dei corsi di preparazione al toefl in italia. Alternativa è ottenerre un visto turistico e recarmi a studiare inglese in america. Poi in generale come sono i tempi di ammissione, intendo dire, se inizio a darmi da fare da luglio credi che ci sia qualche possibilità di partire con l’anno accademico 2014-2015? Grazie mille in anticipo

  11. Complimenti per il sito che è veramente interessante e chiaro.

    Esistono dei metodi di ammissione alle università americane attraverso meriti sportivi?

    grazie mille

  12. Ciao Carlo,vorrei gentilmente usufruire del tuo aiuto per sapere se si può studiare in America per una specializzazione,in quanto quest’anno prenderò la laurea triennale in scienze politiche dell’amministrazione. Quali sono le facoltà che permettono ciò? Il fatto di avere il certificato del British Istitute B2 vale come credenziale? è diverso il fatto di studiare li per iniziare il college da quello di conseguire una specializzazione? Dal punto di vista di costi e burocrazia varia. Grazie in anticipo.

  13. Salve, mi chiamo Mariateresa ho vissuto 5 anni della mia infanzia negli Stati uniti ma all’età di 7 anni sono tornata in Italia ed ora ne ho 19 e vorrei ritornare li . Ho ancora mia zia e mia nonna li, a NEW Jersey. Io sono nata in Italia quindi posso andare li solo come turista per 3 mesi, Vorrei sapere come potrei restare li… magari lavorando e andando all’università… un’università vicino New Jersey economica… Mi sai dire cosa potrei fare per restare li e lavorare????

    • Ciao Maria Teresa, purtroppo se non hai un genitore o un fratello o sorella che sono cittadini americani, la vedo molto dura per te.

      • Si è dura ma non credo sia impossibile…. se una cosa si vuole davvero si ottiene devo fare piu ricerche… =) grazie per la risposta ma già sapevo che era dura=)

        • In bocca al lupo ma il mio “la vedo dura” significava che non hai speranze.

          In bocca al lupo comunque! :)

          • Marco non puoi sapere se Mariateresa in futuro riuscirà a realizzare il suo sogno, ora ha solo 19 anni… Mariateresa, nel frattempo puoi andare a studiare all’Università (se hai molti soldi), poi il resto si vedrà.

          • Sono un cittadino americano che vive nel New England (temporaneamente sono in Italia)

            So bene come funzionano queste cose e mi spiace veramente vedere come tanti italiani vorrebbero fuggire dall’Italia e rifugiarsi negli USA, ma purtroppo non possono o non riescono.

            E’ inutile dare false speranze, come ho già detto i requisiti per andare a vivere negli USA sono ben precisi ed è vero che Maria Teresa può cercare di andare a studiare negli USA, ma finiti gli studi sono pochissime le speranze di poter restare negli USA a lavorare.

            E’ il solito discorso: se il tuo lavoro toglie un posto di lavoro ad un americano, non hai speranze, nessuno ti prenderà.

            In bocca al lupo comunque

          • grazie per i tuoi commenti marco ma io cercavo soluzioni….. quindi se non ne hai grazie e arrivederci… cmq crepi…. il lupo… e grazie per la positività Carlo….

  14. Salve stavo dando un’occhiata al sito dell’Universita di NYU dove mi piacerebbe ”applicare” ed ho letto di un certo Common Application, sapreste dirmi cos’è? E’ una specie di UCAS Americana? Inoltre mi potete dire come inviare a questa Università oltre all’Application anche certificati che, appunto, certificano che ho fatto determinate attività extra-curriculari? Non so se bisogna scannerizzare e poi inviare per email potete aiutarmi? Grazie infinite

  15. Ciao, volevo chiederti se conosci Universita in America che si occupano del 3D, animazione 3D ecc.
    Non riesco a trovare nessuno che lo sappia, ho trovato molti corsi ma io vorrei proprio un universita.
    Grazie in anticipo!
    Sara

  16. Ciao Carlo!sono Ludovica e ho 19 anni. Attualmente sto facendo un corso di inglese a Miami, mi sono diplomata in Italia quest’anno e vorrei investire le mie risorse qui in America.Purtroppo ho un visto turistico quindi dovrò uscire dagli USA a febbraio, ma sto pensando di ritornare e magari iniziare l’università già dal prossimo anno.Quale sarebbe Il primo step da fare? TOEFL o student Visa? Hai mai sentito parlare del Miami dade-college? Grazie della disponibilità, a presto! :))

    • Ciao Ludovica,
      il primo passo è contattare diverse università americane e chiedere informazioni sulle ammissioni degli stranieri, i requisiti e i test da superare.

    • ciao Carlo io invece volevo un consiglio, vorrei vivere 3 o 4 mesi a new york e frequentare un corso di inglese, mi sapresti dare qualche dritta??? ho visto che i corsi costano anche intorno ai 9 mila euro!

      • Ciao Federica,
        per i corsi devi fare una ricerca autonoma in base alle tue esigenze; posso invece dirti che se trovi un corso che non duri oltre 90 giorni e 18 ore a settimana, non ti serve il visto. Se invece vuoi frequentare un corso più lungo o con più ore settimanali, devi chiedere un visto per studenti tramite la scuola che ti farà da sponsor.

    • Il visto da studente (I-20) te lo rilascia la scuola alla quale hai mandato la richiesta di iscrizione e loro ti hanno accettata.
      Dopo l’accettazione dovrai reperire tutti i documenti che la scuola richiede, per poi ricevere l’I-20.

      Per il College sono richiesti: TOEFL, SAT o ACT e GRE (quest’ultimo abbastanza tosto).

      Devi poi guardare qual è la votazione minima richiesta per questi esami per entrare nel College da te scelto.

      Inoltre può essere che tu avendo fatto il liceo o superiori italiane, abbia qualche problema con i crediti, l’ideale sarebbe fare l’ultimo anno di high school americana.

      In bocca al lupo

  17. ma quanto costa?

  18. Ciao Carlo, io volevo sapere se potrei studiare negli Stati Uniti con un visto speciale.In quale sito potrei trovare maggiori informazioni a riguardo?Il mio problema è che vivo in Italia ma non ho la cittadinanza italiana,(vengo dalla Serbia) e la mia paura è che o non mi diano il visto o che per ottenerlo i tempi siano troppo lunghi….Ho letto in alcuni siti che bisognerebbe contattare un avvocato americano esperto per gli immigrati..pero non so cosa fare…

    • Ciao Alexandra,
      se hai i requisiti per ottenere il visto per studenti (e la possibilità di mantenerti agli studi), non importa di che nazionalità sei. Devi innanzitutto contattare la scuola e passare gli eventuali test richiesti, poi una volta ammessa, la scuola stessa ti farà da sponsor per ottenere un visto per studenti.
      Maggiori informazioni le trovi sul sito dell’ambasciata.

  19. Ciao Carlo,
    approfitto della tua competenza in materia per chiederti che valore ha la laurea in Psicologia (5 anni) negli USA? Esiste anche li’ l’obbligo del tirocinio post-lauream e l’iscrizione all’albo? Per la psicoterapia anche negli States bisogna frequentare una scuola di specializzazione? Grazie

    • Ciao Maria,
      devi contattare diverse università americane e chiedere informazioni, ogni istituto ha regole autonome e sull’ammissione degli stranieri.

    • ciao Maria, ho letto la tua domanda e siccome mi trovo nella tua stessa situazione adesso mi chiedevo se avessi trovato una risposta!!! ti ringrazio in anticipo!

    • Purtroppo la tua laurea non vale gran chè in USA.

      Forse ma dico FORSE puoi provare a vedere se qualche college ti accetta qualche esame di quelli che hai dato per poi laurearti là, ma la vedo assai dura.

      In bocca al lupo

  20. Ciao, sono uma mamma dei um ragazzo di 16 anni, che ha voluto andare in america a tutti i costi perche voleva migliorare il suo basket. Ha molato tutto e è partito vive con una bella famiglia nel Stato de Maryland. Per il basket e inglese hanno aconsigliato lui de ripetere anno.
    Lui non è molto felice, perche ha detto che inpara poco, è deluso della scuola. L’unica materia che non sa molto e inglese, a detto che tutte le altre e facile, lui e in seconda e fa la matematica de terça. Trovo strano che tutti voglio andare in America. ? Grazie e scusa mio italiano. Eva

  21. Scusami ancora Carlo un ultimissima cosa, fa niente se al posto dei miei il mutuo lo chiede un mio parente? E’ sempre della famiglia… grazie attendo tue risposte :) scusa ancora.

  22. ciao io vorrei sapere dove posso trovare un regolamento di un college.

  23. Scusa Carlo ma nelladomanda di ammissione mi chiede se ho la possibilità di pagarmi gli studi, come faccio se non ho ancora fatto il mutuo? Anche il consolato me lo chiede. Grazie

  24. Buongiorno,
    intanto complimenti per il sito perchè mi sembra attendibile quindi ne approfitto per togliermi qualche curiosità!
    A marzo conseguirò la laurea triennale in Economia.
    Vorrei sapere a quale livello potrei avere accesso, graduate school?
    Guardando nei siti di alcune università non riesco a trovare quelli che qui in Italia sono i piani di studio, come finziona? Ognuno può comporsi il proprio percorso scegliendo tra i vari corsi?
    Grazie in anticipo

    • Ciao Claudia,
      negli Stati Uniti, dopo il primo livello di studi universitari (undergraduate) c’è il Graduate che può durare da uno a tre anni.
      Però l’Undergraduate ha una durata quadriennale, quindi dovresti contattare una università di tua scelta e chiedere in che modo la tua laurea triennale può essere riconosciuta.

  25. Scusa una cosa: ma per requisiti cosa intendi? Maturità, conoscenza inglese? O altro ancora?

  26. Ciao Carlo, posso sapere una cosa? Quando devo fare i test di ammissione all’Università in USA? E sopratutto quando devo pagare la tassa? E come? In posta visto che farò un mutuo per studenti? Grazie attendo tue risposte!

  27. Ciao!! Mi domandavo: dove si fa il SAT? Io sto per iniziare la quinta. sono ancora in tempo?

    • Ciao Alex,
      il sito ufficiale è questo e ci sono diversi uffici negli Stati Uniti dove poter svolgere il Sat, ma se vuoi sostenere il test fuori dagli Usa, esistono anche degli uffici internazionali.
      Devi prima contattare l’università per sapere se hai i requisiti richiesti (cambiano in base all’università!) e alcune università chiedono ulteriori test.

  28. Ciao Carlo, tra 2 anni finirò il liceo linguistico (inglese/tedesco/cinese) e vorrei andare a vivere a New York. Senza contare i costi che so già sono piuttosto alti, che processi “burocratici” devo fare? Finire la scuola presentarmi con il mio diplomino, ottenere un visto dallo Stato che mi permette di andare in America a vivere? E lì basta che mi trovo un lavoretto per pagarmi gli studi e mi iscrivo ad un’università? (Con l’anno di preiscrizione ovviamente!)? Così semplice? Scusa ma sono molto inesperta.
    P.S. Il tutto deve durare i meno anni possibili… Vorrei diventare giornalista di un giornale tipo New York Times (redattore) o giornali di moda. Grazie.

    • Ciao Valentina,
      ho trattato questo argomento innumerevoli volte, come potrai notare leggendo i tanti commenti sul sito. Per lavorare negli Usa serve un’azienda che ti sponsorizzi e che ti faccia ottenere il visto. Per iscriverti all’università invece devi avere i fondi necessari per pagare tutte le spese per tutti gli anni accademici e, ovviamente, ottenere prima un visto per studente.

      • Purtroppo Valentina andare a vivere ngli USA non è così semplice come la descrivi tu.

        Negli USA per poterci vivere bisogna sottostare a determinati requisiti:

        1)Sei nato negli USA
        oppure
        2)Sei figlio di cittadini americani
        oppure
        3)Hai sposato un cittadino/a americano/a
        oppure
        4)Hai investito denaro in una attività negli USA (almeno 30/40,000 dollari)
        oppure
        5)Una azienda ti assume perché hai un lavoro particolare (e solo in quel caso, sennò toglieresti un posto di lavoro ad un americano e questo non si può fare)
        oppure
        6)Rientri nella categoria di persone con lavori speciali (nel campo dell’arte, musica, sport ed altro)

        Se non rientri in una di queste categorie, gli USA purtroppo te li devi scordare. :)

  29. salve,
    sono uno studente di liceo qui in italia e sarei molto interessato a fare l’università in america. Volevo domandare: al termine dei 5 anni di scuola qui in italia, negli stati uniti dovrei prima frequentare un college o posso passare direttamente ad un università? E in entrambi i casi esistono borse di studio per avere la possibilità di studiare senza dover pagare la retta?

    • College e università praticamente sono la stessa cosa… So che esiste qualcosa come le borse di studio per gli stranieri, ma devi contattare direttamente l’università scelta, perché ogni istituto ha regole autonome.

      • Prima si fa il College che dura dai 2 ai 4 anni, poi puoi passare all’Università che in genere dura 3 anni.

        Esistono differenze enormi fra il College e l’Università.

        Ad esempio puoi benissimo fermarti dopo il diploma che hai conseguito alla fine del College (Bechelor), oppure puoi continuare arrivando a prendere un Master degree.

        Attenzione però, per accedere al sistema di studio americano College/Università, bisogna sottostare a dei requisiti ben precisi.

        Fondamentale è avere i CREDITI che li puoi ottenere frequentando l’ultimo anno di High School.
        E’ in base ai crediti che puoi scegliere il tuo College, maggiori essi sono e più prestigioso sarà il College.

        Ovviamente poi gioca un ruolo importante anche la possibilità che hai di sostenere le spese che un College prestigioso richiede.
        I maggiori College americani arrivano a chiedere 63,000 dollari all’anno, incluso il dormitorio.
        Puoi però ottenere delle borse di studio durante l’ultimo anno di High School che ti permetteranno di accedere a qualsiasi College.

  30. Ciao Carlo, mi chiamo Rossella e tra due anni sarò laureata in giurisprudenza qua in Italia, la mia laurea è innovativa infatti prevede anche 15 esami di economia; volevo chiederle se sa quali lavori potrei svolgere in America,se la mia laurea è riconosciuta?se dovrei fare un master aggiuntivo?grazie!Mentre il mio ragazzo è laureato in lettere moderne , cosa potrebbe fare in America?magari insegnare?grazie mille :-)

    • Ciao Rossella,
      non conosco i criteri per il riconoscimento delle lauree estere, ma per lavorare negli Stati Uniti devi comunque trovare un’azienda che ti faccia da sponsor per ottenere il Visto lavorativo, e devi trovarla dall’Italia.

    • La tua laurea negli USA non è riconosciuta.
      Mentre per il tuo ragazzo la sua laurea è si riconosciuta, ma non essendo una laurea “particolare”, farebbe molta fatica a trovare un datore di lavoro, in quanto il suo lavoro toglierebbe un posto ad un americano (laureati in lettere moderne in america ce ne sono tantissimi).

  31. ciao a tutti mi chiamo alexis ed ho 23 anni.. mi sn diplomata in un istituto alberghiero in italia,e mi sn specializzata in pasticceria.. vorrei avere informazioni x quanto riguarda le scuole alberghiere,o professionali negli stati uniti… avere anche qualche contatto x iniziare.. oppure se esiste un agenzia cm x l’UK. che unisce lavoro e studio.. grazie mille in anticipo x la disponibilità…

  32. ciao a tutti!! mi chiamo carlotta e sono una studentessa della facoltà di ingegneria edile di Bergamo…..avrei bisogno di qualche informazione e ho pensato di chiedere dato che questo sito mi sembra molto serio e le risposte esaurienti; premesso che dovrei laurearmi alla triennale a marzo, avrei bisogno di sapere qual’è l’università più vicina ad Orlando (Florida) che mi permette di finire gli studi (in pratica la laurea specialistica) e qual’è il livello di inglese richiesto per accedervi e se ci sono particolari documenti o condizioni da rispettare.
    Grazie mille!(!!

  33. sapreste indicarmi quale università italiana di criminologia (specialistica) collabora con l’università americana?

  34. Ciao a tutti, sono una studentessa di medicina e dovrei laurearmi a breve. La mia facoltà organizza dei viaggi all’estero (rigorosamente al di fuori dell’Europa) in cui tempo e destinazione vengono scelti dallo studente ma pagati (almeno in parte) dall’ateneo. Quindi lo studente deve “scegliere una università all’estero e contattarla”, non so esattamente con quale autorità io posso presentarmi al corrispettivo di un Rettore americano ma vorrei quantomeno provarci. In particolare vorrei sapere come posso fare per contattare delle School of Medicine negli Stati Uniti o come si approcciano agli studenti stranieri i college americani. Io non potrei stare via per più di un mese perchè ho da fare la mia tesi. Per me sarebbe un’esperienza meravigliosa e molto utile fare tirocinio in reparto o in laboratorio. Non essendo un progetto erasmus credo che gli esami non possano essere fatti là ma questo non è un problema.
    Grazie mille davvero

    • Ciao Cecilia,
      come ti è stato detto dalla tua facoltà, devi cercare una università e contattarla via mail. Chiedi quali sono i requisiti per l’ammissione degli stranieri e la documentazione richiesta.
      Ogni Istituto ha le proprie regole, quindi non posso darti delle linee guida generiche.

  35. salve,
    sono uno studente del 3’anno di fisioterapia, volevo sapere se è possibile fare un corso o un master in america post-laurea e informazioni a riguardo.
    grazie, saluti.

  36. Buonasera,
    io il prossimo ottobre mi laureerò in economia alla triennale. Il mio più grande sogno è quello di poter finire gli studi, con un master o una specialistica negli USA, più precisamente nel ramo del Marketing. Ti sarei grata se potessi darmi delle dritte riguardo la documentazione che occorre e all’ incirca le fasce di prezzo che richiedono le università americane. Il desiderio è quello di poter studiare a Los Angeles o San Francisco, ma temo di essere un po tanto in ritardo con i tempi visto che le mie intenzioni erano quelle di iniziare al massimo a gennaio 2013. Ti ringrazio in anticipo!
    Buona giornata!

    • Ciao Giulia,
      noi non disponiamo di informazioni così specifiche perché le università americane sono migliaia; devi contattare personalmente le università di tuo interesse poiché ogni istituto ha regole autonome circa l’ammissione degli stranieri.

  37. Salve!
    Vorrei delle informazioni su corsi estivi possibilmente presso la UCLA. Mi piace molto la vita da college e mi piacerebbe fare un’esperienza tra studio e divertimento. Ho 18 anni, ma in America ci vorrei andare verso i 21, visto che vorrei essere quanto più indipendente possibile e negli US, 21 anni è il “traguardo” per essere considerata maggiorenne. Dato che girovagando sul web ho trovato unicamente soluzioni fino ai 18 anni, oppure per universitari ma non alla UCLA, mi chiedevo se lei mi potesse dire di più. Grazie in anticipo.

    • Ciao Chiara,
      noi non ci occupiamo dell’ammissione ai corsi, devi contattare la UCLA oppure singole università per avere maggiori informazioni.
      Come dico sempre, ogni università chiede diversi requisiti per l’ammissione degli stranieri e per ogni chiarimento si deve contattare direttamente l’università.

  38. Ciao ho saputo che per entrare in una università americana è necessario avere un certo punteggio all’esame di maturità vorrei sapere con quanto dovrei uscire, in particolare per entrare all’università di Berkeley.

    • Ciao Bernardo,
      devi contattare direttamente berkeley per avere queste informazioni e per conoscere gli altri requisiti per essere ammessi. Le regole possono essere diverse da università a università.

  39. Ciao io vorrei finire gli ultimi anni del liceo in una HS… Ho amici che mi ospiterebbero in Florida, a Miami, Quindi a grandi linee so come funziona la HS. L’unica cosa che non mi è chiara è il fatto del visto per gli studenti, se c’è appunto non solo per il college. Grazie in anticipo :)

    • Ciao Kevin,
      per entrare negli usa come studente di liceo, devi chiedere il Visto J, ovviamente prima devi superare dei test e ottenere il certificato di eleggibilità. La scuola ti dirà esattamente la documentazione richiesta.

  40. Ciao Carlo
    già ti ho scritto in passato a causa dei problemi che ho avuto con il visto. Ora ti scrivo perchè il mio sogno è finire gli studi all’estero(mi piacerebbe molto nyc), io ho una laurea triennale in ingegneria biomedica e mi sono informata per un master nello stesso settore ma ha un prezzo veramente impossibile. Ho saputo che però potrei accedere al ph.d che in realtà è retribuito anche avendo solo la triennale e sto studiando moltissimo per ottenere il toeffl e il GMAT. Che tu sappia avendo solo la triennale sarebbe cosi difficile potervi accedere? Quanto è difficile e quali sono i requisiti in base al quale ti accettano??
    grazie Silvia

    • Ciao Silvia, mi ricordo di te, bentornata.
      Per quanto riguarda le università purtroppo non ci sono risposte generiche, in quanto ogni istituto ha regole e requisiti autonomi per l’ammissione degli stranieri.
      Se vedono che nella tua carriera di studio c’è qualche lacuna, ti fanno sostenere un esame in determinate materie, quindi se studi non penso ci siano problemi a entrare, una volta superato tutti i test.

  41. Ciao a tutti, ho bisogno di una cortesia e spero possiate aiutarmi.
    Ho fatto una prima audizione andata bene (!) ed, in seguito a questa, ho ricevuto conferma di borsa di studio (non full-scholarship) per studiare al Berklee College of Music in Boston. In questo momento mi trovo a Boston, dove ho dato un Placement Eve. (è praticamente un esame che testa i vari livelli per il tuo corso di studi), andato bene anche questo (!!!). La cosa è che però ho meno di un mese per preparare l’apply per l’I-20, per cui, cosa fondamentale, la disponibilità economica che deve essere comunque dimostrata. Ho trovato dei link sui finanziamenti per i Master e i PH.D. negli Stati Uniti, ma io sono a Boston per laurearmi, quindi non posso richiedere quel tipo di finanziamento post-laurea. Potreste aiutarmi? Sapreste indicarmi dei link a cui poter fare riferimento? Ne avrei una certa urgenza, scusatemi!

    • Ciao Cristina,
      innanzitutto congratulazioni.
      Non ho capito bene di cosa hai bisogno. Ti serve un finanziamento o una documentazione che attesti la tua disponibilità economica?
      In ogni caso non potrei aiutarti, non siamo specializzati in finanziamenti e non saprei dove indirizzarti.

  42. Una domanda simile a una già fatta ma più specifica: il livello undergraduate corrisponde alla nostra triennale? Si potrebbe quindi cercare di ottenere la laurea triennale qua e poi il master’s degree in un’università americana? C’è modo di mantenersi in pari con i requisiti richiesti nella facoltà americana, ma studiando in italia, per poi studiare là in seguito?

    • Ciao Caterina,
      è difficile paragonare due tipi di istruzione differenti. Comunque l’undergraduate dura 4 anni ed è il primo livello di istruzione universitaria.
      Come ho già detto più volte, ogni università richiede requisiti specifici per l’ammissione degli stranieri, quindi non esistono risposte generiche alla tua domanda, devi contattare le singole università che ti interessano e chiedere quali requisiti chiedono per essere ammessi al Graduate.

  43. Ciao,

    Avete info su Web marketing courses negli States. Possibilmente Florida o Cali?
    Un altra cosa, ma ci sono delle agevolazioni per noi Italiani che vogliamo studiare negli States. Le univesities costano troppo.

    Grazie, Massimiliano

    • Ciao Massimiliano,
      purtroppo non disponiamo di queste informazioni così specifiche. Ci sono tantissime università in ogni Stato americano e ogni facoltà ha regole completamente differenti le une dalle altre. Ti consiglio di fare delle ricerche e di contattare direttamente le università che possono interessarti.

  44. Ciao!!! Scusate non so se qualcuno sa darmi una risposta… Io vorrei sapere se esiste un’università che mi permette di conseguire una laurea in giurisprudenza e nello stesso momento in danza (contemporanea)!!! Se non esiste in Italia magari sapete se esiste in qualche altro posto… Ecco magari in America!!! Grazie!!!

    • Ciao Claudia,
      sono due cose diverse. Penso che dovresti iscriverti all’università in una facoltà di legge e poi in una scuola di danza. La più prestigiosa e più famosa è la juilliard.

  45. Ciao,
    Complimenti per la spiegazione e delucidazione data riguardo le università americane
    Ti spiego al volo la mia situazione: io lavoro in una multinazionale in Italia, ho 27 anni e a settembre andrò all’università per poter apmpliare il mio curriculum ed il mio profilo professionale. Il mio responsabile mi dice: ma se ti do la possibilità di studiare all’estero, tipo America? cosi lavori nella nostra sede americana e ti prendi una laurea in america ecc ecc

    Come pensi che potrò fare? Il famoso Undergraduate, vero? mi munirò di documenti etc?
    Non ho ben capito il discorso: test ammissione

    Grazie

    • Ciao Simone,
      devi contattare innanzitutto una università (o più di una) americana e chiedere quali sono i requisiti di ammissione per gli stranieri (variano da istituto a istituto).

  46. salve a tutti..sono una studente di bioingegneria all’università romatre di roma ed
    ad ottobre dovrei conseguire la laurea specialistica..alla triennale mi sono laureata in ingegneria elettronica…qua si parla di come iscriversi alle università come studenti…
    ma qualcuno saprebbe dirmi come posso invece fare domanda per un dottorato(magari indicandomi un sito in cui ci sono informazioni su questo quesito)?graziee

    • Ciao Erminia,
      devi fare una ricerca sulle università che possono interessarti e chiedere informazioni direttamente all’università, in quanto ogni istituto ha regole diverse e criteri di ammissione autonomi.

  47. ps. dimenticavo: sosterro’ il Toefl nei prossimi 2 mesi. Ho atteso sapendo che la validità era di 2 anni.
    GRazie ancora Lisa

  48. Ciao Carlo,
    complimenti per il sito. Diretto, esauriente e veramente utile.
    Ti spiego la mia situazione. Io sono sposata con un statunitense, ho 35 anni e dovremmo trasferirci a breve se tutto va bene. Tra le varie ipotesi pensavo di ritornare a studiare visto che il mio lavoro resterà qui e che mio marito lo desidera piu’ di me.
    Ho un diploma di Analista Contabile e non ho potuto fare l’università. Mi ero iscritta ma ho dovuto lasciarla subito. L’indirizzo sarebbe umanistico Lingue e Letteratura o Storia… vedrò.
    1. Con il mio titolo di studio posso accedere all’Università?
    2. Vista l’età mi chiederanno lo stesso le pagelle?
    3. Traduzioni del diploma e pagelle devono essere fatte da traduttore ufficiale con deposito in Tribunale?
    4. Se non ho capito male dovrei iscrivermi ad Undergraduate?
    5. Nel caso in cui scegliessi un indirizzo economico (ho 15 di esperienza tra uffici vari, commercialista, statale) valuterebbero anche la carriera lavorativa o no (cambiano le leggi tra stati)?
    Scusa per le mille domande e grazie per l’attenzione.
    Posso rivolgermi ancora a te nel caso avessi bisogno?

    Grazie e buona giornata LIsa

  49. ciao carlo.sono najma .mia filia scounda superiore lingvistica.quando vai america univeristy.che servie docomento.perfavore voglio informatoine.grazie

  50. Buonasera,
    avrei bisogno di un’ informazione.. io sono uno studente universitario e mi piacerebbe finire la mia laurea negli stati uniti.. E’ possibile? Se si, quale sarebbe la procedura?

    • Ciao Giacomo,
      ogni Università ha regole autonome e requisiti di ammissione differenti, quindi è consigliabile fare una ricerca sulle Università che ti interessano e contattarle direttamente chiedendo informazioni.

  51. Ciao carlo ancora una volta kiedo il tuo aiuto…potresti spiegarmi cosa intendono per credits???in pratica quando guardo le opzion di pagamento x le universita leggo ke si può pagare o per anno o per credits xo ancora nn riesco a capire cosa siano questi crediti…grazie

    • Non so dove tu l’abbia letto, ma se hai domande specifiche ti consiglio di contattare direttamente l’Università scelta, in quanto ognuna ha le sue regole.

    • Quando si parla di costo per credit/hour o unit si intende il costo per un’ora di lezione. Per calcolare il costo complessivo di un anno, si deve tener presente che per conseguire un Bachelor’s Degree sono necessarie mediamente 110-130 credit/hours, per un Master’s Degree 30-36 credit/hours, per un Ph. D. 90 credit/hours.

  52. Buongiorno,
    ho già sostenuto le audizioni di ingresso ad un’università americana di Performing Arts. Come a tutti subito dopo l’application, mi hanno chiesto tutti i vari documenti e come “original transcript” ho inviato una copia ad alta definizione, in A4, fronte retro, del mio diploma di scuola superiore certificata come copia conforme dall’ufficio del mio comune. Pare però che non vada bene. Cosa bisogna fare insomma per mandare questo original transcript? Grazie, Daniele

  53. Ciao Carlo
    volevo kiederti una cosa… Io ho un diploma di scuola superiore (liceo scientifico) se volessi studiare ad un universita americana sarei un undergraduate o graduate con il mio diploma???
    grazie

    • Ciao Paolo,
      se non ho capito male la tua domanda, tu adesso hai un diploma high school e puoi accedere a un corso universitario undergraduate (2+2).

  54. Salve,
    mi chiedevo: se una persona ha già conseguito una laurea in Italia, è possibile fare all’Estero solamente la “specialistica?”. Inoltre quale tra tutte le università è la più avanzata in ambito sportivo (facoltà) ?

    • Ciao Giada,
      In teoria è possibile, ma ogni università ha le sue regole e requisiti di ammissione, quindi ti consiglio di fare una ricerca e fare domanda a più facoltà in modo da avere più possibilità di entrare.

      • Innanzitutto grazie per la risposta solo mi chiedevo se per caso leei sa quali, tra tutte, siano le più rinomate in ambito sportivo come facoltà?

  55. ciao mi serve questa cosa con urgenza allora dovrei chiedere il vsto per mio figlio per andare negli stati uniti cosa serve che documenti per favore contatatemi al piu presto grazie con urgenza

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*


4 + otto =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>