Halloween a New York

Halloween 2012 a New York: la Parata

 

Il 31 Ottobre si svolgerà la 39esima edizione della Halloween Parade, la quale si snoda come di consueto lungo la 6th Avenue. Ogni anno alla festa si presentano tra le 50.000 e le 60.000 persone in rigoroso Halloween Style.

Infatti l’unica regola per poter sfilare nella parata è quella di indossare un costume che richiami il tema della festa di Halloween (quest’anno sarà incentrato sui Maya), ovviamente la stravaganza e l’originalità sono gli ingredienti che non devono mancare.

La festa è finanziata dai fondi del dipartimento culturale della città di New York oltre al City Council ed alcuni sponsor privati i quali poi, secondo le regole del Village Halloween Parade, possono essere tra i pochi ad avere il permesso di utilizzare veicoli a motore durante la Parata, per questioni di sicurezza.

Proprio in virtù della massiccia presenza di partecipanti, coloro che vogliono sfilare devono presentarsi all’incrocio tra la 6th Avenue e la Spring Brome Street tra le 18:30 e le 20.30 così da poter organizzare il corteo.

L’arrivo sul punto di partenza è consigliato tramite la metropolitana, altrimenti la ricerca del parcheggio potrebbe risultare problematica per l’affluenza prevista. A coloro che intendono sfilare con un gruppo, l’organizzazione raccomanda di giungere sul posto già pronti, cercare di ritrovarsi all’inizio del corteo, in quanto i telefoni cellulari potrebbero non prendere in quell’area. Alle ore 19 è prevista la partenza del corteo.

Alla Parata prendono parte anche circa 50 gruppi musicali che eseguono musica dal vivo di svariate sonorità, oltre a carri allegorici, pupazzi giganti e numerosi artisti che allietano il tragitto con le loro performances, tra cantanti, acrobati, ballerini, giocolieri…

Per coloro che invece non hanno la possibilità di mascherarsi, esiste l’opportunità di far parte ugualmente della parata ma in qualità di volontari per la sicurezza o come animatori delle strutture poste sui carri. A tale fine occorre visitare il sito ufficiale della festa e fare esplicita richiesta all’organizzazione.

Durante l’anno poi l’organizzazione stessa prevede vari workshops, la cui partecipazione è gratuita, e durante i quali si offre il proprio contributo nella costruzione dei pupazzi giganti che sfileranno il 31 ottobre. Si tratta di raggiungere, previa iscrizione, i capannoni e gli spazi nei quali si stanno ideando gli enormi personaggi grotteschi e dare una mano alla loro realizzazione in cambio di un’occasione di socialità, oltre ad un lunch o ad una merenda in gruppo.

Per ogni edizione, la direzione artistica prevede un tema differente, pur rimanendo nell’ambito della festa di Halloween e assegna a tre gruppi o tre artisti i fondi necessari per realizzare le opere di grandi dimensioni per la parata. Questo è un modo per permettere agli artisti stessi di far conoscere le loro idee e le loro creazioni nell’ambito della costruzione di grandi pupazzi.

La parata del 31 ottobre termina alle ore 23.00, con l’accesso al Webster Hall, un locale in cui si decreta il travestimento migliore e al quale viene assegnato un premio di 5000 dollari. Vale la pena attendere la mezzanotte, l’importante è avere più di 21 anni per l’ingresso al party.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *