Downtown Miami

Downtown Miami

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 14 dicembre 2017

 

Il quartiere di Downtown Miami, che si affaccia sulla meravigliosa Biscayne Bay, è un luogo eclettico, dove si mischiano nuovo e vecchio, affari e svago, e dove i vecchi grattacieli anni ’80 si confondono con quelli di nuova costruzione, per dare vita all’inconfondibile Skyline della città.

Downtown Miami è il luogo ideale da visitare nelle ore diurne dei giorni feriali, quando il quartiere pullula di attività: dallo shopping alle passeggiate nella bellissima location del Bayfront Park, o nella caotica Biscayne Boulevard, che separa Downtown da Bayfront Park.

Questo quartiere è un luogo davvero speciale, con le sue bellezze artistiche e architettoniche, come la scultura a forma di M gigante, disegnata dagli architetti Roberto Behar e Rosario Marquardt, e gli edifici storici, come la bellissima chiesa cattolica Gesu, una delle più vecchie della città.

A Downtown Miami si tengono numerosi eventi annuali di grande rilievo, come l’ING Miami Marathon, che parte dall’America Airlines Arena e finisce a Bayfront Park; o la Miami Book Fair International, che offre ai partecipanti un’occasione di visitare l’esclusivo Miami Dade College; o, ancora, il Miami International Film Festival.

Cosa vedere a Downtown Miami

Dintorni di Flagler Street

Situata nel Central Business District, Flagler Street è la via principale del quartiere. Gli appassionati di shopping avranno solo l’imbarazzo della scelta: da Macy’s, al 22 E di Flagler Street, alle oltre 280 gioiellerie del Seybold Building, che contribuiscono a formare quello che è conosciuto come il Downtown Jewelry District.

Per gli amanti del teatro, c’è l’Olympia Theater al Gusman Centre for Performing Arts, un vecchio cinema del 1926 che è stato riconvertito in un teatro, nel quale si tengono principalmente concerti Jazz e di musica latina, e dove, ai tempi, suonarono Rudy Vallee ed Elvis Presley.

Nelle vicinanze di Flagler Street c’è il Miami Dade College Wolfson Campus.

Bayside Marketplace & Marina

È la zona del quartiere dedicata ai turisti, con i suoi numerosi negozi e ristoranti. Qui ci si può sbizzarrire con lo shopping, mangiare in uno dei tanti ristoranti, oppure partecipare ad una favolosa crociera nella Biscayne Bay.

Museum Park

L’ex Bicentennial Park, adesso denominato Museum Park, è un parco di circa 12 ettari che confina a sud con l’America Airlines Arena, sede della celebre squadra di baseball Miami Heats, dove si tengono numerosi eventi sportivi e concerti, e Bayside Marketplace.

Sul lato nord del parco, invece, si affacciano due musei di recente apertura, il Perez Art Museum Miami, dedicato all’arte del XX e del XXI secolo, e il Patricia and Phillip Frost Museum of Sience.
Il Museum Park è attraversato da una passeggiata che collega Biscayne Boulevard a Biscayne Bay, e garantisce un accesso pedonale ad entrambi i musei.

All’interno del parco c’è anche un monumento, il Plaza of The Spanish Navy (o Plaza de la Marina Española), in onore delle forze della Marina Militare spagnola.

Omni

Omni, conosciuto anche come Media and Entertainment District, è una piccola parte di Downtown Miami nella quale si concentrano molte delle attrattive del quartiere:

  • il Perez Art Museum Miami;
  • l’Adrienne Arsht Center for The Performing Arts, dove si può assistere a spettacoli di ogni tipo; all’Adrienne Arsht Center hanno sede, tra gli altri, il Miami City Ballet, la Cleveland Orchestra Miami e la Florida Grand Opera;
  • l’History Museum, conosciuto in passato con il nome di Historical Museum of Southern Florida,affiliato con lo Smithsonian Institute. Qui si possono ammirare i reperti di diverse epoche storiche e quelli dell’antica tribù dei Tequesla, e si può prendere parte ad un off – site tour attraverso la città;
  • la Freedom Tower, costruita nel 1925, che oggi ospita il Museum of Art and Design;
  • Bayfront Park, una delle aree verdi più grandi di Miami, situato sulle rive della Biscayne Baye, dove si possono svolgere tantissime attività all’aperto o assistere ad interessanti spettacoli e manifestazioni.

Come muoversi

Il sistema di trasporti che serve Downtown Miami comprende diversi servizi gratuiti ed un efficiente sistema di trasporto sopraelevato.

Miami Trolley e Metrobus

Il Trolley è una sorta di tram che viaggia su gomma, con gli interni d’epoca, totalmente gratuito, che tocca tutte le zone della città di Miami, compreso il quartiere di Downtown. Metrobus, invece, è il servizio di autobus urbani a pagamento.

Metrorail

È un efficiente sistema di trasporto sopraelevato che comprende ben 22 stazioni, sulla tratta da Palmetto, a Downtown Miami, fino a Dadeland. Metrorail ha anche una speciale Orange Line, che collega Downtown Miami al Miami International Airport.

Metromover

Un treno sopraelevato, totalmente gratuito, che copre l’intero territorio di Downtown Miami con un percorso di più di 6 Km, suddiviso in “loops”: Omni Loop, Brickell Loop e Inner Loop; il Full Loop comprende l’intero percorso del Metromover.

Il Metromover è il mezzo più comodo sia per muoversi all’interno di Downton che per avere una vista privilegiata dell’intera zona.

Altri mezzi di trasporto

Se ci si vuole muovere in questa zona con un mezzo ecologico, si può scegliere il servizio Citi Bike, oppure Wheels 2 Go (noleggio bici elettriche).

Per raggiungere Miami Beach, Coconut Grove e Fisher Island ci si può invece avvalere del servizio di Water Taxi.

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
 

I più richesti di Miami e Miami Beach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.